rotate-mobile
Attualità

Aeroporto di Perugia, Ryanair festeggia i 2,5 milioni di passeggeri: "Presto annunceremo le nuove rotte"

Mauro Bolla, Country Manager di Ryanair per l’Italia: “Quando si atterra in Umbria si arriva in un territorio che ti accoglie e ti da motivo di ritornare”

Questa mattina Rosalia e Damiano sono arrivati all’aeroporto San Francesco per volare alla volta di Palermo. I due passeggeri, marito e moglie, prima di imbarcarsi hanno ricevuto una piacevole sorpresa, due voucher da impiegare per un volo della compagnia Ryanair verso le destinazioni che partono da Perugia. 
Nel giorno in cui Ryanair festeggia 25 anni in Italia e 2.5 milioni di passeggeri transitati dall'aeroporto di Perugia, il regalo di compleanno è per i due allegri signori di origine siciliana che ormai da molto tempo vivono nel centro storico di Perugia. 

A consegnare il voucher ai due fortunati, Mauro Bolla, Country Manager di Ryanair per l’Italia e Umberto Solimeno, direttore generale dell’Aeroporto Internazionale Umbria Perugia che onorato, e orgoglioso della presenza senza interruzioni di Ryanair all'aeroporto, ha dichiarato: “Grazie a Ryanair stiamo crescendo anno dopo anno con ottimi risultati e presto annunceremo le nuove rotte in arrivo”. 

Il Country Manager Bolla trascorre spesso le vacanze in Umbria e mantiene un legame con la città di Foligno, visitata spesso per la Giostra della Quintana: “è molto bello vedere queste tradizioni portate avanti nel tempo anche dai più giovani. La città, Foligno come altri luoghi della regione, durante certi periodi si ripopola integralmente e ti restituisce quell’amore per il territorio che vivi anche quando visiti l’Umbria”. E ancora “Quando si atterra in Umbria si arriva in un territorio che ti accoglie e ti da motivo di ritornare e questo è importante per il  trasporto aereo”. 

Per quanto riguarda la sua compagnia Bolla dichiara: “Il nostro operativo per la Summer '23 prevede 11 rotte esclusive, tra cui una nuova ed entusiasmante per Cracovia, offrendo ai clienti visitatori di Perugia ancora più scelta per le loro vacanze estive alle tariffe più basse in Europa. - continua Bolla - Da quando siamo atterrati per la prima volta in Italia 25 anni fa, siamo cresciuti fino a diventare la compagnia aerea preferita in Italia. Di conseguenza, comprendiamo quanto sia importante connettersi con i propri cari ed è per questo che ci impegniamo a crescere ulteriormente in Italia nei prossimi 25 anni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Perugia, Ryanair festeggia i 2,5 milioni di passeggeri: "Presto annunceremo le nuove rotte"

PerugiaToday è in caricamento