rotate-mobile
Giovedì, 28 Settembre 2023
Alto Tevere Today San Giustino

San Giustino, comunità in lutto: è morto Gino Pigolotti

il suo talento, la sua creatività e la sua arte ha portato il nome dell'Altotevere in giro per il mondo

Un risveglio triste e amaro per l'Altotevere umbro e toscano. Giovedì è deceduto all'ospedale di Città di Castello, l'artista Gino Pigolotti. Da qualche giorno era ricoverato nella struttura sanitaria tifernate per un improvviso malore. Classe 1948, residente a San Giustino ed era un creativo astrattista. Una lunga storia e un rapporto fra lui e l'arte. Aveva frequentato la scuola a Città di Castello come perito grafico dove aveva iniziato il suo percorso artistico come figurativo poi la sua arte nel tempo si decomposta fino ad arrivare all’astratto – informale. Aveva esposto in diverse collettive e personali; a Roma nella Galleria Vista nei pressi del Colosseo, in Francia nella località di Carros e a Bratislava. Nel mese di agosto 2011 aveva partecipato ad una collettiva di artisti italiani a New York, dopo essere stato selezionato nella Galleria Associazione Culturale Gadarte di

Firenze. Aveva esposto anche a Parigi e in numerosi cenacoli europei.

Tanti i messaggi di cordoglio, fra cui quello del sindaco di San Giustino, paolo Fratini, e di tutta l'amministrazione comunale che ''Esprimono le più sentite condoglianze per l'improvvisa scomparsa dell'amico, artista ed ex dipendente comunale Gino Pigolotti. Gino con il suo talento, la sua creatività e la sua arte ha portato il nome di San Giustino in giro per il mondo. Una grave perdita per la famiglia, per la comunità sangiustinese e altotiberina e per il panorama artistico. Alla moglie Alicia, ai figli e a tutti i suoi cari giungano in questo triste momento le più sentite condoglianze da parte di tutta l'Amministrazione Comunale''.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giustino, comunità in lutto: è morto Gino Pigolotti

PerugiaToday è in caricamento