villa umbra; 14 novembre convegno "l'europa che verrà: le politiche di sviluppo e del lavoro"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PerugiaToday

(Vunews 8 nov. PERUGIA) - "L'Europa che verrà: le politiche di sviluppo e del lavoro", è il titolo del convegno organizzato dal "SEU", Servizio Europa, dalla Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica e dall'ANCI Umbria, per il 14 novembre, alle ore 9,  nella sede di Villa Umbra.

  Alla giornata, patrocinata dalla Rappresentanza in Italia della Commissione Europea e che sarà aperta dall'amministratore del "SEU" e della Scuola Umbra di Amministrazione Pubblica Alberto Naticchioni, interverrà la presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini. A moderatore l'incontro sarà Giampiero Giulietti, componente della  Commissione Politiche dell'Unione Europea, Camera dei Deputati.

Sono previsti tre approfondimenti tematici rispettivamente del direttore della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia di Lucio Battistotti, del direttore della Direzione regionale Programmazione, innovazione e competitività dell'Umbria, Lucio Caporizzi,  e di Claudio Maria Vitali,  membro del gruppo di lavoro del progetto IT Implementation of the European Agenda for Adult Learning  Isfol di  Roma.

Inoltre, si approfondiranno le politiche europee e gli orientamenti strategici in corso di approvazione e che  contribuiranno a definire lo scenario europeo nel quale si dovranno collocare le imprese in cerca di manodopera specializzata, i lavoratori penalizzati dalla crisi economica che stentano a ritrovare un riposizionamento, i tanti giovani disoccupati in cerca di lavoro ai quali offrire positivi segnali di incoraggiamento e di maggiore fiducia nella possibilità di avviare concrete esperienze di lavoro. A questo si accompagna e, anzi, ne diviene una naturale e indispensabile premessa, il miglioramento della "governance" europea, nazionale e locale di tali processi attraverso un rafforzamento del ruolo della pubblica amministrazione e una maggiore razionalizzazione e semplificazione delle procedure mediante anche lo sviluppo dell'Agenda digitale europea.

A partire dalle 11,30 sono previsti gli interventi di Ulderico Sbarra, segretario generale CISL regionale; Jacopo Solfati, consigliere comunale di Trevi; Claudio Bendini, segretario generale UIL regionale; Aldo Taschetti, presidente consiglio comunale dei Giovani di Norcia; Mario Bravi, segretario generale CGIL regionale; Roberto Tittarelli, Progetto STAR CUP; Luca Angelini, responsabile Ufficio Sudi e politiche industriali Confindustria Umbria; Paolino Sfurio, membro Consulta giovanile comunale di Marsciano gruppo Lavoro e Unione Europea; Mauro Agostini, direttore Generale Sviluppumbria S.p.A; Francesco De Rebotti, sindaco di Narni e vicepresidente Anci Umbria.

Le conclusioni saranno tenute dal presidente della Commissione Politiche dell'Unione Europea, Camera dei Deputati, Michele Bordo.  

  "Il convegno - ha sottolineato Alberto Naticchioni -  tocca tematiche estremamente attuali alla vigilia dell'avvio della nuova programmazione 2014 - 2020. Una ragione in più per approfondire il  confronto tra le istituzioni, le imprese, le parti sociali, i giovani e altri operatori pubblici e privati operanti in Umbria, sulle varie opportunità che, soprattutto per i giovani, possono scaturire".

Torna su
PerugiaToday è in caricamento