rotate-mobile
Volley

Superlega, la Sir Susa Vim Perugia viaggia a tutta velocità verso l'inizio del campionato

Settimo miniciclo di preparazione iniziato stamattina a Pian di Massiano per i bianconeri di Angelo Lorenzetti, mercoledì allenamento congiunto al PalaBarton contro il Volley Banca Macerata, formazione di serie A3

La seduta fisica e tecnica di stamattina ha dato il via alla settima settimana di preparazione della Sir Susa Vim Perugia.

Dopo la domenica di riposo e recupero i Block Devils si sono presentati nel quartier generale di Pian di Massiano agli ordini di coach Lorenzetti e del suo staff per iniziare il settimo miniciclo di lavoro.

Tutti a disposizione gli effettivi attualmente a Perugia per una nuova settimana di crescendo tecnico-tattico con l’inizio della stagione che si avvicina a grandi passi. Lavoro differenziato di recupero anche per Russo e Ropret, entrambi ai box dopo gli infortuni subiti agli Europei.

Settimana ancora molto intensa per ritmi e quantità di allenamenti e settimana che vedrà ancora un test in campo per Colaci e compagni che mercoledì svolgeranno al PalaBarton il quarto allenamento congiunto della preseason stavolta contro il Volley Banca Macerata, formazione di serie A3. Nuova occasione per Lorenzetti per testare la condizione fisica per valutare i progressi sul piano del gioco e della tenuta tecnico-tattica dei suoi ragazzi e per focalizzare al tempo stesso le situazioni e gli aspetti sui quali impostare il lavoro futuro. Lo staff tecnico bianconero, come sempre in questa fase della stagione, dovrà fare a meno degli atleti impegnati con le rispettive selezioni nazionali nelle qualificazioni olimpiche in pieno svolgimento ed attingerà a piene mani dai ragazzi del settore giovanile bianconero.

Inizio del test mercoledì pomeriggio intorno alle ore 17:00 circa contro i marchigiani guidati in panchina da Maurizio Castellano (una lunghissima carriera anche da giocatore partita dall’Umbria con la Olio Venturi Spoleto) e che presentano un bel mix di atleti più esperti, come la coppia di scuola Padova formata dai martelli Lazzaretto e Casaro e come l’argentino Zornetta, e di giovani in rampa di lancio come gli schiacciatori Penna, classe 2004 e nazionale juniores di scuola Lube, e D’Amato, martello scuola Cuneo classe 2002.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Superlega, la Sir Susa Vim Perugia viaggia a tutta velocità verso l'inizio del campionato

PerugiaToday è in caricamento