rotate-mobile
Basket

Basket Serie B femminile, la Pallacanestro Perugia riparte dall'Azzurra Orvieto

Coach Posti: "Sia noi che Orvieto siamo fermi da un mese. É un po’ come resettare tutto ma abbiamo lavorato bene durante la sosta e sono sicuro che le ragazze tireranno fuori una grande prestazione"

Riparte il campionato della Sisas Pallacanestro Perugia che, sabato 14 gennaio, al PalaPellini, palla a due alle 18,30, sfiderà l’Azzurra Orvieto. Il match è valido per la decima giornata della Serie B di basket femminile, match che ha il valore aggiunto, ed il pepe giusto, di essere un derby regionale e tra quelli più sentiti.

Per le Biancorosse un solo risultato a disposizione, la vittoria, pena il mettere in discussione la rincorsa alla vetta della classifica e quanto di buono fatto vedere nella prima parte di stagione. Al momento, infatti, le ragazze della Pallacanestro Perugia sono scivolate al quarto posto con 10 punti in 8 partite, a 2 lunghezze dalla capolista, mentre Orvieto occupa l’ultimo posto con 2 punti.

A focalizzare i temi del confronto tra Perugia e Orvieto arrivano le parole di coach FrancescoPosti.

“Sarà una partita tutt’altro che semplice – sottolinea subito il Coach della Pallacanestro Perugia  – a dispetto di quello che potrebbe dire la classifica. All’andata Orvieto ci ha messo in difficoltà e ce lo ricordiamo bene. Occhio poi all’incognita sosta".

"Sia noi che Orvieto - spiega Posti - siamo fermi da un mese. É un po’ come resettare tutto ma abbiamo lavorato bene durante la sosta e sono sicuro che le ragazze tireranno fuori una grande prestazione”.

La Sisas Pallacanestro Perugia si presenta al derby in formazione rimaneggiata rispetto alla gara di andata, saranno assenti Eleonora Sartor ed Aylin Bravo, infortunate, e Kinga Piedel ceduta nei giorni scorsi alla Pallacanestro Vigarano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket Serie B femminile, la Pallacanestro Perugia riparte dall'Azzurra Orvieto

PerugiaToday è in caricamento