PROVINCIA Todi

Todi, finanziato il recupero della torre di palazzo dei Priori: nasce il museo dedicato a Dorazio

Il progetto di recupero prevede un intervento da 616mila euro

La torre del palazzo dei Priori di sarà recuperata e diventerà un polo museale. Il ministero della Cultura, ha, infatti ammesso il Comune di Todi al finanziamento del progetto per  616mila euro su un intervento di 770mila.  La torre, edificata a partire dal 1367, viene citata per la prima volta in un atto notarile del 1385 e rappresenta, insieme al Palazzo del Capitano del Popolo uno dei simboli della città.

Il progetto, fortemente ispirato alle potenzialità del sito, spiegano dal Comune, propone la sua riqualificazione come luogo storico e come spazio tematico, reintegrandolo nel circuito dei luoghi di interesse storico artistico già attivi nella nostra acropoli. La sua destinazione d'uso sarà quella di una galleria d'arte moderna e contemporanea, dedicata all’esposizione permanente di opere di rilevante valore artistico, con l'obiettivo di farne il museo dedicato al maestro Piero Dorazio.

Il progetto propone il ripristino degli impalcati dei tre livelli rilevati, al fine di attuare il recupero funzionale dell'intero volume della torre. Questi impalcati, come le scale del collegamento verticale, saranno in struttura di acciaio, alla quale verrà ancorata la struttura di contenimento di un ascensore, che collegherà i tre livelli, al fine di superare le barriere architettoniche per i diversamente abili. Completeranno l'intervento la sostituzione degli infissi e la realizzazione degli impianti tecnologici meccanici, elettrici e speciali, necessari alla climatizzazione, illuminazione e sicurezza degli ambienti. Verrà inoltre completamente restaurata la ex “sala delle udienze”. Entro la prossima primavera, quindi, Todi potrà godere di questa ulteriore eccellenza, dove l'architettura medievale incontrerà l'arte moderna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Todi, finanziato il recupero della torre di palazzo dei Priori: nasce il museo dedicato a Dorazio
PerugiaToday è in caricamento