Giovedì, 18 Luglio 2024
PROVINCIA Marsciano

Marsciano, si avvicina alla ex nonostante il divieto del giudice: arrestato

L'uomo era ai domiciliari, ma vista la situazione di pericolo la misura è stata revocata e sostituita con quella del carcere

Il giudice gli aveva imposto il divieto di avvicinarsi alla ex, dopo gli episodi di violenza e maltrattamenti, ma lui non ha obbedito ed è finito in carcere.

I Carabinieri della Stazione di Marsciano hanno eseguito un provvedimento cautelare in carcere nei confronti di un quarantenne dopo aver accertato la violazione dei divieti imposti dal giudice del Tribunale di Spoleto sul non avvicinarsi ai luoghi frequentati dalla vittima.

Vista l'evidente situazione di pericolo, la misura degli arresti domiciliari cui era sottoposto l'uomo, su segnalazione dei militari, è stata sostituita con la detenzione in carcere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marsciano, si avvicina alla ex nonostante il divieto del giudice: arrestato
PerugiaToday è in caricamento