rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
PROVINCIA Norcia

Torna a Norcia la Madonna di Frascaro

I Rotary Club di Norcia, Spoleto e Perugia hanno promosso il progetto di recupero della statua lignea

Torna a Norcia la Madonna di Frascaro. Si deve al progetto. promosso da tre club umbri del Distretto 2090 del Rotary (Norcia, Perugia e Spoleto), realizzato in collaborazione con l’Arcidiocesi Spoleto Norcia e con la Parrocchia Concattedrale di Santa Maria di Norcia, la restituzione di un’opera di grande valore devozionale e artistico alla comunità nursina, in attesa che possa essere ricollocata nella chiesa d’origine. 

La preziosa e venerata statua dipinta e dorata, raffigurante la Madonna in trono con il Bambino eretto sulle sue ginocchia, risalente alla seconda metà del secolo XVI, fu prelevata in gravissime condizioni conservative nella chiesa Sant’Antonio Abate di Frascaro, distrutta dalla scossa dell’ottobre del 2016. I numerosi frammenti furono recuperati grazie a un’attività di scavo nelle macerie, condotta con passione e accuratezza da una task force dell’esercito italiano nel febbraio 2017, in collaborazione con i carabinieri del Nucleo di Tutela del Patrimonio Culturale. Trasferiti nel deposito del Santo Chiodo di Spoleto, i reperti furono in seguito sottoposti a un accurato intervento di messa in sicurezza, finalizzato all’individuazione delle diverse componenti e alla rimozione dei fattori di degrado.

Nel corso del 2021, con i fondi raccolti con il progetto del Mibact, Artbonus per il Terremoto, l’opera è stata sottoposta a restauro.

Lo straordinario risultato ottenuto ha indotto i Club Rotary a impegnarsi per la valorizzazione della statua e, in particolare, per ripristinare la sua fruizione originaria quale bene identitario della comunità, curando ogni aspetto relativo al trasferimento e allestimento in sicurezza dell’opera nel Centro di Santa Maria delle Grazie di Norcia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna a Norcia la Madonna di Frascaro

PerugiaToday è in caricamento