rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
PROVINCIA Foligno

Non può avvicinarsi alla ex, ma i carabinieri lo trovano davanti a casa sua

L'uomo è stato arrestato a Foligno, nei suoi confronti era stato emesso un provvedimento che gli vietava di entrare in contatto con la donna

I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Foligno hanno arresto in flagranza di reato, un italiano di 38 anni ritenuto responsabile della violazione dei provvedimenti di allontanamento dalla casa familiare e divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa.

L’uomo, già destinatario di un’ordinanzacon la quale gli è stato imposto il divieto di avvicinamento alla persona offesa nel raggio di 250 metri, è stato sorpreso a Foligno nei pressi dell’abitazione dove vive l’ex convivente.

I militari, intervenuti a seguito della segnalazione della vittima, hanno fermato ed identificato il soggetto dopo che quest’ultimo aveva suonato al campanello di casa ed a voce alta chiedeva di farsi aprire il portone.

I successivi accertamenti hanno permesso di constatare che l’uomo fosse già destinatario di un provvedimento restrittivo e pertanto è stato tratto in arresto.

Al termine delle formalità è stato rimesso in libertà in attesa delle successive determinazioni della magistratura competente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non può avvicinarsi alla ex, ma i carabinieri lo trovano davanti a casa sua

PerugiaToday è in caricamento