Domenica, 21 Luglio 2024
PROVINCIA Monteleone di Spoleto

Da Kiev a Ruscio di Monteleone, la casa vacanza diventa "rifugio" per due giovani famiglie

La piccola comunità della Valnerina ha accolto madri e figli

Da Kiev a Monteleone di Spoleto . Due famiglie in fuga dalla guerra sono ospitate nella casa di Emanuele Melasi nella frazione di Ruscio, una casa di vacanza. Le due mamme hanno ringraziato dell’ospitalità e dell'accoglienza le Istituzioni a partire dal sindaco alla polizia locale e ai carabinieri

Con una parola, ”shock", rivolta al sindaco Marisa Angelini, insieme ad un sorriso di gratitudine, una delle 2 mamme ha voluto evidenziare la sorpresa e la commozione per l’accoglienza ricevuta”.

Anche il presidente della Pro Ruscio Ottaviani, ha voluto salutare a nome di tutti i soci,  i nuovi cittadini della frazione: “Siamo lieti di accogliere nella nostra piccola frazione le due  giovani famiglie provenienti dall'Ucraina, orgogliosi della generosità del compaesano Emanuele Melasi che ha messo a completa disposizione la sua casa. Questo gesto speriamo che possano far ritrovare un po' della serenità, quella che una brutale guerra ha strappato loro – ha concluso Ottaviani”.

“I servizi sociali del comune con l’ausilio della polizia locale – ha detto il sindaco Angelini - provvederanno ad affiancare le due mamme nei servizi  socio sanitari necessari compreso l’inserimento nella scuola dell’infanzia e primaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Kiev a Ruscio di Monteleone, la casa vacanza diventa "rifugio" per due giovani famiglie
PerugiaToday è in caricamento