rotate-mobile
PROVINCIA Foligno

Lotta alla contraffazione, accordo tra Comune di Foligno e Agenzia delle dogane per tutelare il commercio

Il direttore di Adm, Chiara: "Rafforziamo il presidio sul territorio e tuteliamo gli operatori onesti"

 È stato siglato questa mattina il Protocollo d’intesa tra Agenzia delle dogane e Comune di Foligno al fine di contrastare il commercio illegale di beni contraffatti. L’accordo, di durata biennale, sigla la sinergia di forze tra i funzionari dell’Agenzia delle accise, dogane e monopoli e la polizia locale della città della Quintana.

A sottoscrivere l’intesa il sindaco, Stefano Zuccarini, e il direttore territoriale dell'Agenzia per la Toscana e l’Umbria, Roberto Chiara.

“La contraffazione è un fenomeno che non danneggia soltanto i produttori e il commercio, con pesanti ricadute sul fronte occupazionale ed economico, ma può rischiare di creare problemi anche per la salute e la sicurezza, basti pensare alle contraffazioni alimentari, dei medicinali e persino dei giochi per bambini. Con questo accordo il Comune di Foligno si impegna a fornire la massima collaborazione all’Agenzia mettendo a disposizione la nostra polizia locale e rendendosi disponibile a organizzare eventi e campagne di sensibilizzazione aperte alla cittadinanza. Ringrazio in particolar modo il comandante Marco Baffa e gli uffici competenti” ha dichiarato il sindaco Stefano Zuccarini.

“Una delle più importanti attività in difesa dell’economia del Paese e della salute del cittadino è proprio quella di contrastare la produzione e la vendita di prodotti contraffatti o che riportano una falsa indicazione sulla provenienza, origine e qualità rispetto a quanto dichiarato” ha affermato il direttore di Adm per la Toscana e l’Umbria, Roberto Chiara. “Avviare queste sinergie anche con le forze di polizia locale significa rafforzare il presidio di legalità sui territori a tutela sia delle imprese ed esercizi che operano nel rispetto delle regole della leale concorrenza, sia in difesa del consumatore spesso tratto in inganno, specie quando acquista da piattaforme elettroniche di e-commerce di dubbia affidabilità, dal prezzo molto conveniente. Nel giro di poco più di un anno abbiamo concluso cinque Accordi che posso anticipare hanno dato i primi, concreti risultati”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotta alla contraffazione, accordo tra Comune di Foligno e Agenzia delle dogane per tutelare il commercio

PerugiaToday è in caricamento