rotate-mobile
Mercoledì, 29 Maggio 2024
PROVINCIA Deruta

Deruta, via ai controlli sulla raccolta differenziata

Task force per vigilare sul corretto conferimento

Migliorare la percentuale di raccolta differenziata, adeguandosi agli standard imposti dalla Regione Umbria e creare una maggiore sensibilità ambientale: va in questa direzione, l’azione di controllo da parte di Sia e Comune di Deruta sulla corretta gestione della raccolta differenziata che partirà dal prossimo 21 novembre.

Un nucleo di vigilanza, appositamente formato e composto da polizia locale e guardie ecologiche, interverrà dopo alcuni giorni dallo svuotamento dei cassonetti, in prossimità di condomini, abitazioni private e attività per verificare che lo smaltimento differenziato dei rifiuti sia avvenuto, da parte degli utenti, secondo le corrette modalità. Un servizio finalizzato a correggere eventuali comportamenti sbagliati nel conferimento dei rifiuti che, se ripetuti, saranno, solo in un secondo momento sanzionati.

“Con questa azione – precisano il sindaco Michele Toniaccini e l’assessore alle Politiche Ambientali, Francesca Marchini – intendiamo migliorare le percentuali di raccolta differenziata e, contemporaneamente, contribuire ad attivare quelle azioni utili e quotidiane a fronteggiare anche i cambiamenti climatici. Una corretta differenziazione, infatti, garantisce meno prodotti in discarica, con vantaggi per l’ambiente e un maggiore decoro nei nostri borghi. In una prima fase, si punta a una ulteriore formazione per gli utenti, a dare le giuste indicazioni per migliorare la qualità della raccolta differenziata. Si agisce in uno spirito di collaborazione per procedere verso comportamenti degli utenti sempre più virtuosi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deruta, via ai controlli sulla raccolta differenziata

PerugiaToday è in caricamento