rotate-mobile
PROVINCIA Bastia Umbra

Bastia Umbra, il questore incontra il sindaco: "Attenzione massima su microcriminalità e giovani a rischio"

La visita istituzionale per fare il punto su Borghi Sicuri e i controlli coordinati

Il questore di Perugia, Giuseppe Bellassai, in visita a Bastia Umbra. Questa mattina l'incontro con il sindaco, Paola Lungarotti.

Un incontro fra le due cariche istituzionali, non solo conoscitivo, ma inserito nell’ambito di una serie di visite – avviate fin dall’insediamento del questore – che ha come obiettivo la conoscenza di ogni parte della provincia al fine di ottimizzare al meglio ogni azione preventiva e repressiva di contrasto alla criminalità sul territorio ma anche di incrementare il livello e la percezione della sicurezza della cittadinanza.

L’incontro con il sindaco Lungarotti, riferisce la questura, ha permesso di consolidare ancor più lo stretto rapporto di collaborazione e coordinamento tra polizia e ammministrazione comunale, soprattutto alla luce delle strategie introdotte dal questore, con l’intensificazione dei servizi dedicati ai controlli straordinari del territorio.

Attraverso l’impiego sinergico degli equipaggi del Reparto prevenzione crimine Umbria Marche, del personale del commissariato di Assisi e della polizia locale nell’ambito del progetto “Borghi Sicuri”, è stato possibile in questi mesi effettuare controlli mirati e garantire una costante presenza della polizia  su tutto il territorio della provincia. L’attività, che ha interessato anche le frazioni vicine, è stata particolarmente gradita dai cittadini che nel corso dei vari servizi hanno sempre espresso apprezzamento per la presenza della Polizia di Stato sul territorio.

"La visita del questore è stato un momento molto significativo, importante per la nostra Amministrazione – afferma il sindaco Paola Lungarotti - in cui è stata riconfermata e messa in evidenza la stretta collaborazione sul tema della sicurezza e della prevenzione, in particolare con il Commissariato di Assisi e il vicequestore Francesca Domenica Di Luca. L’amministrazione, infatti, tramite la polizia locale, si muove in un percorso sinergico nel contrastare ogni forma di illegalità. Tra i tanti temi affrontati durante l’incontro la sicurezza nei centri sociali, l’attenzione ai gruppi di giovanissimi che si rendono responsabile di azioni di microcriminalità. Il questore ci ha comunicato che i dati riguardanti la sicurezza pubblica del primo semestre 2022 sono invariati rispetto al primo semestre 2019”.

All’incontro era presente la comandante della polizia locale, maggiore Carla Menghella, e in rappresentanza della giunta comunale, gli assessori Daniela Brunelli, Filiberto Franchi e Stefano Santoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bastia Umbra, il questore incontra il sindaco: "Attenzione massima su microcriminalità e giovani a rischio"

PerugiaToday è in caricamento