rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Politica

Volo Perugia-Bergamo, Tommaso Bori: “Moltissime le denunce degli utenti, appare evidente che qualcosa non stia affatto andando per il verso giusto”

Ritardi e cancellazioni frequenti sollevano questioni sulla qualità del servizio aereo regionale e

In un recente sviluppo nel settore dei trasporti aerei regionali, la tratta Perugia-Bergamo, gestita dalla compagnia Aeroitalia, è stata oggetto di critiche e preoccupazioni.

Il consigliere regionale del Partito Democratico, Tommaso Bori, ha messo in luce una serie di problemi che hanno colpito i passeggeri, tra cui ritardi significativi e cancellazioni di voli senza preavviso: “Da moltissime denunce degli utenti appare evidente che qualcosa non stia affatto andando per il verso giusto. Per questo sentiamo il dovere di esprimere preoccupazione e chiedere chiarimenti” sottolinea Bori rivolgendosi alla presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei e all’assessore regionale ai trasporti Enrico Melasecche. 

Questi inconvenienti come spiegato da Bori hanno causato non solo disagi nei piani di viaggio dei passeggeri, ma hanno anche sollevato questioni sulla qualità del servizio offerto da Aeroitalia. 

Le difficoltà incontrate dai clienti nel contattare il servizio assistenza e le numerose recensioni negative sul sito Trustpilot hanno intensificato la richiesta di trasparenza. Bori ha dunque chiesto alla Giunta regionale e alla Sase di intervenire per garantire che i diritti dei cittadini siano salvaguardati considerati “i costi  di tale servizio che gravano sui bilanci degli enti pubblici interessati, e quindi sulla collettività regionale”.

Mentre la situazione continua a evolversi, gli occhi sono puntati sulle misure che verranno adottate per affrontare queste sfide e migliorare l'esperienza complessiva dei viaggiatori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volo Perugia-Bergamo, Tommaso Bori: “Moltissime le denunce degli utenti, appare evidente che qualcosa non stia affatto andando per il verso giusto”

PerugiaToday è in caricamento