Eventi

Villa dei Mosaici di Spello, boom di visitatori: 2000 ingressi in 18 giorni

Il sindaco Landrini: "Spello si conferma tra le mete preferite dei vacanzieri"

Afflusso record per la Villa dei Mosaici di Spello: dal 1 al 18 agosto, sono stati oltre 2000 i turisti che hanno scelto di vistare il museo multimediale che conserva un eccezionale tesoro archeologico di età imperiale. I dati sono rilevanti se si considera che dalla riapertura, avvenuta lo scorso 15 giugno, i visitatori registrati fino al 31 luglio sono stati circa 1500. Il pubblico, sia italiano che straniero, ha apprezzato l’elevata qualità della proposta museale e i servizi offerti, soprattutto in relazione al rispetto delle attuali normative anti Covid-19.

I numeri record sono in linea con il grande afflusso di turisti che hanno scelto Spello Città d’arte e dei fiori e l’Umbria per trascorrere in sicurezza le loro vacanze. “Spello si conferma tra le mete preferite dei vacanzieri – commenta il sindaco Moreno Landrini -; dai primi giorni di agosto abbiamo assistito ad un afflusso sempre crescente di turisti, che hanno deciso di scoprire i tesori culturali, naturali e le eccellenze enogastronomiche la nostra città. I dati registrati confermano la scelta di ampliare per i mesi di agosto e settembre i giorni e l’orario di apertura al fine di soddisfare, ogni giorno, le esigenze dei visitatori che possono contare anche sull’efficienza del servizio fornito dall’Infopoint annesso alla struttura museale”.

L’infopoint e la Villa dei Mosaici è aperta tutti i giorni dalle ore 10-13/ 15.30-19. Per info e prenotazioni 0742 301909 spello@sistemamuseo.it.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villa dei Mosaici di Spello, boom di visitatori: 2000 ingressi in 18 giorni

PerugiaToday è in caricamento