rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Eventi

Una pedalata per ricordare Niccolò, morto investito mentre andava in bicicletta a Ponte Valleceppi

Duplice iniziativa il 2 e il 3 ottobre per "Bimbimbici" di Fiab Perugia sul luogo dell'incidente e al Parco Bellini di Ponte San Giovanni per chiedere più sicurezza sulle strade

Una pedalata per ricordare Niccolò, ragazzino di 11 anni morto investito mentra andava in bicicletta a Ponte Valleceppi.

È quanto promuove Fiab Perugia con “Bimbimbici”, una manifestazione promossa in tutto il territorio nazionale per promuovere la mobilità sostenibile e diffondere l’uso della bicicletta tra bambini e ragazzi, che a Perugia sarà dedicata a Niccolò, il bambino di Ponte Valleceppi che ha perso la vita la scorsa estate, investito da un furgone mentre si trovava in bicicletta in una strada vicino casa.

Appuntamento per sabato 2 ottobre, intorno alle 11, con gli organizzatori che collocheranno una bicicletta bianca, simbolo delle vittime della strada, sul luogo dell’incidente di Niccolò. Bimbimbici rappresenta un momento di incontro e festa, ma allo stesso tempo vuole sollecitare nelle Istituzioni e nelle comunità una riflessione sulla necessità di creare zone verdi, collegamenti ciclabili e aree car-free, in particolare nei pressi delle scuole, per aumentare la vivibilità dei luoghi dando più spazio alle persone.

“Niccolò ha trovato la morte in una strada in cui si viaggia a doppio senso di marcia, in cui le auto procedono spesso a velocità ben oltre i limiti, senza una linea di mezzeria, con due marciapiedi striminziti, che rappresentano più di mille parole lo spazio in cui si trovano spesso a muoversi pedoni o ciclisti, bambini/e, persone anziani o disabili; uno spazio residuale, in cui si vive una condizione di sudditanza più che di cittadinanza – si legge in una nota di Fiab Perugia - Non c’è sicurezza possibile se le città e le strade continuano a essere concepite a uso pressoché esclusivo delle auto: le strade devono tornare a essere spazi condivisi in cui tutti, automobilisti, pedoni e ciclisti, possono circolare, e la prima condizione per cui questo avvenga è ridurre la velocità delle auto”.

L’iniziativa è state decisa con il consenso della famiglia e diventerà un appuntamento fisso ogni anno per ricordare Niccolò.

“Il 3 ottobre, in anticipo sull’appuntamento nazionale del 10 per la concomitanza con la Marcia della Pace, ci sarà una pedalata per ragazzi e ragazze, ma aperta anche agli adulti, da Ponte San Giovanni e Ponte Valleceppi, dove depositeremo un mazzo di fiori nel luogo dove è morto Niccolò – prosegue la nota - Spazio anche per i più piccini, che potranno fare un percorso in sicurezza intorno all’area di partenza”.

Il ritrovo è fissato per le 9.30 al Parco Bellini a Ponte san Giovanni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una pedalata per ricordare Niccolò, morto investito mentre andava in bicicletta a Ponte Valleceppi

PerugiaToday è in caricamento