menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le borse di Libertas Margot sfileranno a Parigi nel più importante museo d'Europa

Una sfilata etica, quella che vedrà protagonista la startup artistica di Margot insieme all'Associazione African Fashion Gate

Una sfilata di moda volta ai valori etici, alla solidarietà e ai valori umani. L'associazione Libertas Margot, presieduta dalla giornalista Vanna Ugolini e che si occupa della tutela delle vittime di violenza di genere, volerà a Parigi per presentare la collezione delle borse realizzate dalle sue socie. Il 26 settembre, all'interno di uno dei musei più importanti d'Europa, il Louvre, si terrà una sfilata di moda etica, a cui partecipano anche stilisti e modelle africane: un modo per combattere le discriminazioni anche sulle passerelle e negli atelier di moda.

L'evento è stato organizzato grazie all'associazione African Fashion Gate, che promuove sfilate di moda etica; Libertas Margot ha aderito all'iniziativa e poterà alla sfilata i prototipi di nuovi modelli di borse e accessori di abbigliamento creati dalle socie. La produzione di borse e di oggetti di moda si inserisce nel progetto dell'associazione Libertas Margot con cui si cerca di dare un sostegno  concreto alle vittime di violenza di genere, spesso vititme anche di violenza economica.Presente al Louvre anche la giovane avvocatessa Elena Messi, legale delle due associazioni e impegnata da tempo sul fronte contro la violenza sulle donne. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento