"100 anni di automobili a Perugia", la presentazione del libro alla Sala dei Notari

Sabato 30 marzo, alle ore 17, in Sala dei Notari, si presenta il libro “100 anni di automobili a Perugia” di Sandro Allegrini

Sabato 30 marzo, alle ore 17, in Sala dei Notari, si presenta il libro “100 anni di automobili a Perugia” di Sandro Allegrini. Libro già premiato e presente sulle biblioteche di tanti perugini. Sono previsti i saluti del cardinale Gualtiero Bassetti, del sindaco di Perugia Andrea Romizi, la presentazione da parte del già sovrintendente archivistico Umbria-Marche Mario Squadroni. Verrà proposto anche un filmato che celebra la storia secolare dell’Azienda e la figura di Francesco De Poi cui il volume è dedicato, Scrive Allegrini: “È raro che la storia cittadina s’intersechi così profondamente con le vicende private di una famiglia di imprenditori. In particolare, nel caso delle famiglie Chiuini-De Poi, la circostanza riveste carattere di eccezionalità”. “Non si tratta – aggiunge l’esperto di storia perugina – di essersi distinti nella creazione e nella produzione di un bene di consumo, ma di aver maturato un’intuizione che si rivela in grado di orientare il costume, la vita civile, le relazioni sociali. Insomma: di dare gambe alla città nel seguire un trend nazionale e mondiale dell’automobile”

Insomma, per Allegrini: “A Perugia, la storia dell’automobile si identifica totalmente con le vicende umane e imprenditoriali delle famiglie Chiuini-De Poi: un privato che diviene pubblico e si fa storia”. La storia del Novecento – quella scandita dalle fasi dolorose del primo conflitto mondiale – vede nascere nella Città del Grifo la prima autoscuola, frequentata da nobiluomini, possidenti, avanguardie e precursori della passione automobilistica. Ma sono tanti anche i volontari che aspirano ad arruolarsi al servizio della Patria, disponendo dei requisiti per guidare un automezzo militare.

La storia cittadina che si svolge in piazza IV Novembre porta sotto gli occhi di tutti il nome di quell’azienda: lo si vede in occasione di manifestazioni popolari. Si tratti di eventi di carattere religioso o adunate di regime: la scritta “Garage Chiuini”, e successivamente quella “Auto Chiuini” (dopo l’apertura dell’officina di via Francesco Innamorati), campeggia a fianco di quella della Farmacia Inglese. Così come la si intravvede in tante cartoline di Perugia nelle quali si documentano anche gli schizzi alti dei Grifi e dei Leoni bronzei (oggi conservati in Galleria) sopra la testa delle “portatrici d’acqua” della Fontana Maggiore.

“Le iniziative dell’Azienda – rammenta il fondatore del Dónca – scelgono regolarmente la città come teatro naturale: si pensi alla memorabile presentazione della Y 10 che vide schierate tra la Fontana Maggiore e corso Vannucci un grande numero di automobili che punteggiavano coi loro colori il grigio della pietra arenaria della strada e i bianchi travertini degli edifici pubblici e privati della Vetusta”.

“Senza dimenticare la Terrazza Lilli dove avvennero eventi di natura culturale e mondana. Un esempio lampante di interazione fra la storia calcistica cittadina e la presentazione di prodotti Lancia fu la speciale vetrina dedicata alla promozione del Perugia Calcio in serie A. Quella ammiratissima vetrina propose due animali fortemente identitari, accomunati dall’entusiasmo: il Grifo cittadino e l’Elefantino della Y 10, entrambi rossi, entrambi vincenti”.

Un’altra ragione che giustifica la redazione di questo libro, da parte di Sandro Allegrini, è la continuità dell’azione della società che si dipana ininterrottamente per un secolo. Non è un caso se il filo rosso che lega le generazioni parte da Augusto e Umberto Chiuini per giungere, attraverso i fratelli Francesco e Alfredo De Poi, ai fratelli Angelo e Filippo, figli di Francesco. Per propagarsi, auspicabilmente, alla quinta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 25 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 26 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 30 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 29 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 27 novembre: tutti i dati comune per comune

  • Coronavirus in Umbria, la mappa al 28 novembre: tutti i dati comune per comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento