menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Per ricordare e... ricostruire”: un concerto di solidarietà in favore dei terremotati

Anche nella comunità diocesana di Perugia-Città della Pieve non cessano le iniziative di solidarietà in favore delle popolazioni terremotate del centro Italia. Dopo la giornata di sensibilizzazione e raccolta fondi nelle parrocchie del 18 settembre scorso, che ad oggi ammonta ad oltre 55 mila euro (dato provvisorio), sabato 8 ottobre, alle ore 21, nella cattedrale di San Lorenzo in Perugia, si terrà un concerto promosso dal “Coro Santo Spirito Volumnia”, in collaborazione con la Caritas diocesana, dal titolo: “Per ricordare e... ricostruire”.

L’ingresso al concerto canoro-musicale del Requiem di Mozart è libero e le offerte raccolte andranno a sostenere i progetti socio-pastorali di prossimità di medio-lungo periodo che la Caritas italiana ha approntato per la fase della ricostruzione in favore delle popolazioni di Lazio, Marche e Umbria colpite dal recente sisma.

"Come il titolo di questo significativo appuntamento mette in evidenza – commenta il diacono Giancarlo Pecetti, direttore della Caritas diocesana –, noi cristiani e uomini di buona volontà non vogliamo dimenticare quanti continuano a soffrire, vivendo senza più i loro cari e le loro case. A questi nostri fratelli vogliamo continuare a far sentire la nostra vicinanza e generosità attraverso il canto e la musica di uno dei Cori delle nostre comunità parrocchiali (Santo Spirito in Perugia e San Bartolomeo in Ponte San Giovanni) tra i più apprezzati e motivati nel sostenere anche non poche iniziative di spessore sociale e caritativo. Il concerto di sabato prossimo – sottolinea il direttore della Caritas perugina – è un’occasione per ricordare, ma soprattutto per contribuire a ricostruire comunità cristiane messe a dura prova".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento