rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Eventi

Manuel Magrini e Maria Silvestri jazzeggiano in Aula Magna di Unistra nel concerto pro Unicef della Musella

Manuel Magrini e Maria Silvestri jazzeggiano in Aula Magna di Unistra nel concerto pro Unicef della Musella.

Laura Musella non sbaglia un colpo e propone due giovani talenti.

Lui, Manuel Magrini, ormai accreditato come talento internazionale, già vincitore del Premio Luttazzi e, più recentemente, del Premio Arigliano. Ma sono tante le medaglie raccolte dal musicista assisiate in un curriculum impreziosito anche da collaborazioni con Ares Tavolazzi, Ellade Bandini, Gabriele Mirabassi, Fabio Zeppetella, Maurizio Giammarco, Massimo Manzi, John Arnold e Johnathan Kreisberg.

Si è diplomato al nostro Conservatorio con Stefano Ragni, che dice: “Manuel, figlio d’arte, è venuto già ‘imparato’”.

E aggiunge scherzando: “Gli dicevo di abbandonare questa musicaccia [il jazz, ndr], ma lui ha continuato. E ha fatto benissimo!”.

Maria Silvestri, giovanissimo contralto, studia canto jazz al Conservatorio Morlacchi e pare ben avviata in carriera.

Il duo ha proposto standard italiani e statunitensi. Li accomuna una tenace volontà e capacità di improvvisazione. Con grande riscontro del pubblico. Invero poco numeroso per difetto di comunicazione.

2 Un momento del concerto in Aula Magna di Palazzo Gallenga-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manuel Magrini e Maria Silvestri jazzeggiano in Aula Magna di Unistra nel concerto pro Unicef della Musella

PerugiaToday è in caricamento