menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia Love Film Festival, chiusura con i fuochi d'artificio: l'elenco di tutti i premiati

Perugia Love Film Festival chiude coi fuochi d’artificio: riconoscimenti significativi a personaggi del cinema, già ampiamente accreditati o appartenenti al milieu giovanile in attesa di gloria.

Questi i premi: miglior film “Veloce come il vento” di Matteo Rovere; miglior regia Luca Manfredi; migliore attore Elio Germano; migliore attrice Elisabetta Pellini; miglior film straniero “Golden five” di Goran Trenchvosky; miglior sceneggiatura Gennaro Nunziante di “Come diventate grande nonostante i genitori”; miglior corto di Chiara Imbriale e Anna Maria Chierici studenti della Luiss; miglior film di impegno sociale “Crazy for football” di Volfango De Biasi; artista rivelazione Raffaella Covino; miglior regista rivelazione Max Nardari per “Di tutti i colori”; grifone alla carriera Pietro Innocenzi; miglior documentario “Bianconeri Juventus Story” dei fratelli La Villa.

La chiusura è stata “al bacio”, con la proiezione di “Veloce come il vento”, vincitore di ben 6 David di Donatello. Il pubblico perugino ha avuto modo di apprezzare la straordinaria interpretazione di Stefano Accorsi, nella veste di un ex pilota, caduto nella tossicodipendenza e nell’emarginazione, ma recuperato al vivere civile, grazie ai valori degli affetti e alla passione per la pista. È peraltro notizia ufficiale (ancora calda) la partecipazione di Accorsi al campionato Tcr Italy Championship all’autodromo di Andria, con altri 70 piloti, sfrecciando con una Peugeot 308 racing cup. Quando si dice che l’arte influenza la vita. Peccato che il regista Matteo Rovere fosse impegnato a girare. Ma il Grifone è stato ritirato da Elisabetta Pellini, con una graziosa interprete (la maga) del suo corto. Provvederanno a consegnarlo brevi manu al fortunato regista.

Piacevole appendice culturale (oggi pomeriggio, ore 17, Sala Goldoni di Palazzo Gallenga) con la presentazione del libro del direttore artistico del festival cinematografico perugino dell’amore. Incontro sul volume di Daniele Corvi “La concorrenza nel fashion system”, originale studio del mercato della moda con esempi di sicuro interesse. Perugia attende la quarta edizione della kermesse cinematografica che onora la Vetusta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento