rotate-mobile
Eventi

Aspettando Kidsbit, il festival che guarda al futuro dei più piccoli

Le attività sono realizzate in stretta collaborazione con importanti realtà associative ed imprenditoriali locali e nazionali a segnare un dialogo aperto e una ricerca stabile di competenze complementari

L’associazione culturale On presenta un calendario variegato e ricco di a?ttivita? divertenti per grandi e piccoli esploratori del futuro.?Si tratta di laboratori in cui imparare a conoscere alcuni dei linguaggi contemporanei che uniscono la tecnologia all’arte, all’intrattenimento, al movimento, alla scoperta del nostro territorio. Le attivita? sono realizzate in stretta collaborazione con importanti realta? associative ed imprenditoriali locali e nazionali a segnare un dialogo aperto e una ricerca stabile di competenze complementari.

Si partira? s?abato 19 marzo c?on G?IFfiamoci,?un workshop aperto a partecipanti di ogni eta?, tramite cui scoprire come realizzare le famigerate GIF, quelle immagini dagli effetti esilaranti cosi? popolari all’interno di piattaforme di condivisione social come Facebook e Twitter. Cosa vuol dire GIF? Come si realizza? Durante il workshop, ospitato all’interno dei bellissimi e rinnovati spazi del Fuseum, il centro d’arte di Brajo Fuso di Montemalbe, capiremo come farlo, partendo da una fotografia, anzi da due e produrremo un personalissimo messaggio di auguri.

Domenica 20 marzo appuntamento nuovamente al Fuseum con i Quadri Amanti, un’esperienza immersiva e coinvolgente dedicata ai piccolissimi. Bambini dai 3 ai 5 anni interagiranno con videoproiezioni, suoni e immagini per diventare essi stessi autori e attori dei quadri animati. Seguiti da una coreografa e da un’artista visuale, i bambini raccoglieranno foglie, pigne e fili d’erba con cui costruiranno elementi da proiettere tra luci ed ombre all’interno di vari scenari.

A partire da martedi? 5 aprile p?rendera? avvio un percorso davvero interessante rivolto a ragazze e ragazzi con piu? di 14 anni e un sogno nel cassetto: diventare stilisti o dare vita ad un brand personale. T?ABOO DESIGN CAMP s?i articolera? in tre appuntamenti da due ore ciascuno in cui percorrere le tappe della nascita di un progetto visuale, partendo dallo studio critico di casi di successo. Un contatto reale con il mondo dell’imprenditoria realizzato in collaborazione con gli ideatori di TABOO, primo marchio perugino ad offrire capi personalizzati che e? arrivato a definire stili e concetti nel panorama della moda urbana locale e nazionale. Ogni martedi? dalle 14.30 alle 16.30 presso lo store TABOO di via fiume, 19.

Sabato 9 e domenica 10 aprile si tornera? al Fuseum di Montemalbe per la prima replica di ROBOTTINO ARDUINO,?il workshop svolto in collaborazione con Tinker Garage e dedicato ad Arduino che ha registrato il pieno di iscrizioni lo scorso gennaio. Arduino e? una scheda elettronica che entra nel palmo di una mano e sta rivoluzionando il modo di creare le cose per la sua economicita? e la facilita? di manipolazione. A questa scheda e? infatti possibile applicare sensori, pulsanti, motori, ventole e altre componenti elettroniche per creare innumerevoli interazioni come accendere luci, rilevare l’umidita?, riprodurre suoni oppure costruire un robot!

Ultimo, ma solamente in ordine cronologico, sara? l’appuntamento con L?O SCATTO DELL’ESPLORATORE, sabato 23 aprile.?Una passeggiata tra i vigneti intorno al borgo di Torgiano alla ricerca del drago di San Giorgio, in collaborazione con la Fondazione Lungarotti.? Ripercorrendo i passi della leggendaria impresa del cavaliere Giorgio, bambini e genitori saranno guidati in un itinerario tra vie del borgo e filari di vite con incursioni all’interno del M?useo del Vino MUVIT e Museo dell’Oliva e dell’Olio MOO.?Sara? obbligatorio essere muniti di macchina fotografica o smartphone per seguire i consigli del fotografo Matteo Spiga e catturare le migliori immagini del feroce drago.

QUADRI ANIMATI, ROBOTTINO ARDUINO e LO SCATTO DELL’ESPLORATORE fanno parte della serie di laboratori denominati KIDSBIT PREVIEW che daranno un assaggio di quanto sara? possibile trovare il prossimo giugno all’interno di K?IDSBIT ­ Playing Contemporay, il primo festival dedicato a bambini, ragazzi e famiglie del XXI secolo in programma a Perugia dal 13 al 19 giugno 2016.

KIDSBIT propone attivita? coinvolgenti, laboratori e giochi come veicolo per s?perimentare discipline innovative e favorire lo sviluppo delle cosi? dette soft skills.?Competenze che individuano caratteristiche personali come autonomia, fiducia in se stessi, flessibilita? e adattabilita?, capacita? di pianificazione ed organizzazione, attenzione per i dettagli, tendenza a porsi e raggiungere degli obiettivi, gestione delle informazioni, spirito di iniziativa, capacita? comunicativa e di problem solving, leadership e capacita? di lavorare in team. In attesa di giugno sono aperte le iscrizioni ai laboratori ON. Si ricorda che tutti i laboratori sono su prenotazione e prevedono una quota di partecipazione. Si attiveranno al raggiungimento di

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aspettando Kidsbit, il festival che guarda al futuro dei più piccoli

PerugiaToday è in caricamento