rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Eventi

INVIATO CITTADINO Università per Stranieri, proseguono con successo i giovedì musicali

Lo sottolinea con soddisfazione il pianista Giuseppe Pelli

Unistra. Proseguono con successo i giovedì musicali, frutto della collaborazione ultraquarantennale con l’Agimus. Lo sottolinea con soddisfazione il pianista Giuseppe Pelli, braccio destro e vice di Salvatore Silivestro nell’attivissima sezione locale. Un successo dipanatosi in linea di continuità con la tradizione che vede Palazzo Gallenga come abituale location di eventi musicali di lusso.

Sotto la grande pittura murale di Gerardo Dottori, un duo da sballo: Giuseppe Nese al flauto e Maria Gabriella Orlando al pianoforte. Per un programma che definire virtuosistico non è esagerato.

L’inossidabile coppia vanta un curriculum strepitoso.

Nese è uno dei più interessanti musicisti della nuova generazione. Nato nella terra di Goethe, ha poi studiato in Italia e nella Confederazione Elevetica. Con un percorso di Masterklass di tutto rispetto. Esibitosi all’estero e con radio-televisioni internazionali, svolge un’intensa attività concertistica (Russia, Romania, Spagna sono solo alcune delle sue partecipatissime agorà musicali). È appassionato didatta, invitato da istituzioni italiane e straniere.

Gabriella Orlando è musicista versatile e di vasti interessi. Diplomata (maxima cum laude) in pianoforte, composizione, strumentazione per banda, musica e direzione corale. Oltre che laureata in Giurisprudenza a Urbino. Perfezionata presso la Chigiana, la Santa Cecilia, la Civica di Milano, l’Accademia pescarese.

Vincitrice di numerosi concorsi nazionali e internazionali, ha collaborato con grandi formazioni. È stata anche al fianco di attori come Michele Placido, Ugo Pagliai e Paola Gassman. Concertista di vaglia e docente al Giordano di Foggia, è stata anche nominata, da Sergio Mattarella, Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Il duo si è esibito in sonate di Bach, Devienne e Donizetti. Strepitosa la seconda parte del concerto con Fantasie su Rigoletto e Traviata (Genin) e Carmen (Borne). Bis irrinunciabile. Per un pomeriggio di raffinatissima arte musicale, seguita da un pubblico fedelissimo e coinvolto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Università per Stranieri, proseguono con successo i giovedì musicali

PerugiaToday è in caricamento