menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mangiare sano e spendere poco? Ecco l'incontro che insegna come fare

Stefano Benedettelli, professore di Genetica Agraria a Firenze, e Maurizio Venezi, presidente dell'Associazione Medici per l'ambiente, intrecceranno le loro competenze con le persone presenti in una lenta mattinata di confronto di desideri, bisogni e idee

Torna, sabato 18 aprile, in tutta Italia lo Slow Food Day che celebra il cibo quotidiano buono, giusto e pulito ottenuto nel rispetto della sostenibilità ambientale, della territorialità e della salubrità. Abbiamo tutti i giorni una grande responsabilità quando scegliamo il cibo da mettere sulla nostra tavola ma spesso non ce ne rendiamo conto.

La Condotta Slow Food Perugia propone una giornata di scambio partecipativo nella Biblioteca di Passaggio di Bettona a partire dalle 9,30 per riflettere insieme partendo dal grano, dalla farina e dal pane quotidiano come esempio radicale e concreto di cambiamento.

Stefano Benedettelli, professore di Genetica Agraria a Firenze, e Maurizio Venezi, presidente dell’Associazione Medici per l’ambiente, intrecceranno le loro competenze con le persone presenti in una lenta mattinata di confronto di desideri, bisogni e idee per una progettualità bio-logica nel piatto e nel campo.

La lettura del testo collettivo su cosa è un contadino, raccolto al Mercatino di Natale 2014, aprirà il pomeriggio seguita dall’incontro con il Molino Silvestri di Torgiano sulla opportunità di coltivare grano bio-logico e dalla presentazione del piselletto di Bettona guidata da Davide Giammarioli. 

Sosterranno il tentativo il gruppo di acquisto solidale GASTezio e Marco Bindocci dell’Associazione A piccoli passi esempio di produzione bio-logica in relazione diretta consumatore-produttore. Infine l’Associazione Genitoripiù guiderà un’esercitazione di compilazione ragionata della lista della spesa.

La Fiduciaria della Condotta Simonetta Nanni sottolinea che in questa lenta giornata di festa non può mancare un momento di convivialità coerente e propone uno Slow buffet buono, pulito e giusto. Cerretini di farro col rancetto; parmigiana di cipoll; primo sale vaccino con composta di cipolle, mele e zucchero integrale di barbabietola; frutta di stagione; dolce; vino e vino dolce; pane di Gentilrosso e olio extravergine di oliva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento