Domenica, 19 Settembre 2021
Eventi

INVIATO CITTADINO Grande Classica al Borgo: sotto i riflettori il duo Lazzeri-Leonardi

Leonardi e Lazzari affrontano con disinvoltura la musica del periodo barocco e il classico, non disdegnando qualificate incursioni nel moderno e nel contemporaneo

Va col turbo, e con la chitarra, la Grande Classica al Borgo. Sotto i riflettori il duo Lazzeri-Leonardi. La chiesa di S. Antonio abate ha un’acustica perfetta, tale da esaltare il suono della chitarra classica.

Sotto i riflettori: due raffinati musicisti, concertisti e didatti di lusso.

Sandro Lazzeri è uno dei più sofisticati esecutori del repertorio chitarristico internazionale.

Emiliano Leonardi, vincitore di concorsi, si dedica fruttuosamente all’attività concertistica.

Hanno formato un duo di ragguardevole levatura.

Leonardi e Lazzari affrontano con disinvoltura la musica del periodo barocco e il classico, non disdegnando qualificate incursioni nel moderno e nel contemporaneo. Riuscendo a coniugare armonicamente la musica colta con generi diversi: dal jazz al tango, alla musica popolare, specie brasiliana.

Il cursus honorum del duo è fitto di tappe concertistiche in Italia e in Europa, e perfino in Thailandia e negli Stati Uniti.

A S. Antonio – malgrado l’umidità che guastava l’accordatura – hanno offerto il meglio del meglio, con un repertorio di notevole difficoltà, dando spazio a trascrizioni che richiedevano destrezza, abilità tecnica e capacità interpretative.

Proposti Lawes e Sor, De Falla e Albeniz, Machado e Bellinati. Un solo consiglio: il duo si decida – se crede – a darsi un nome unico che consentirebbe di essere facilmente ricordato, specie nelle trasferte all’estero.

Lazzeri e Leonardi non hanno fatto rimpiangere il concerto lirico inizialmente previsto e annullato, causa motivi di forza maggiore. Inverando il detto che “non tutto il male viene per nuocere”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

INVIATO CITTADINO Grande Classica al Borgo: sotto i riflettori il duo Lazzeri-Leonardi

PerugiaToday è in caricamento