menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

INVIATO CITTADINO Grande classica al Borgo. Quando il violoncello e il pianoforte fanno a botta e risposta

Il Duo Escher propone un eccezionale concerto nel quadro delle iniziative dell’Agimus di Salvatore Silivestro e dell’Associazione Porta Pesa di Pinelli e Valiani

Grande classica al Borgo. Quando il violoncello e il pianoforte fanno a botta e risposta. Il Duo Escher propone un eccezionale concerto nel quadro delle iniziative dell’Agimus di Salvatore Silivestro e dell’Associazione Porta Pesa di Pinelli e Valiani.

Una piccola compagine per una grande performance. Musica da camera proposta da una coppia perfezionata all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

Formato nel recente 2019, il duo di Umberto Aleandri e Stefano Ruiz de Ballesteros ha già conseguito importanti riconoscimenti come il “Mirabello in musica” e la finale al concorso nazionale “Alberto Burri”.

Aleandri, diplomato in violoncello da dieci anni, è molto attivo in numerose formazioni, avendo fra l’atro partecipato al Festival dei due Mondi a Euroclassical e a Umbria Music Fest. Ha suonato alla Camera dei Deputati e al Teatro Marcello, all’Orchestra giovanile di Bonn e a Filadelfia.

Oltre che nel classico, si muove agevolmente anche nella musica contemporanea.

De Ballesteros è frutto del nostro conservatorio Morlacchi, è Maestro di Composizione, Direzione di Coro e Musica da Camera. Ha conseguito numerosi premi e riconoscimenti in concorsi nazionali internazionali. È docente al Liceo musicale di Arezzo e nei corsi di base del Conservatorio Morlacchi di Perugia.

Il Duo Escher ha proposto musica romantica di grande suggestione: da Schumann a Beethoven (di cui ricorre il 250.mo dalla morte) a Chopin. Il bis è consistito nel Vocalizzo di Rachmaninov.

Pubblico numeroso ed entusiasta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Linfoma di Hodgkin, nuova terapia di precisione contro il tumore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento