Eventi

Il liceo artistico Di Betto si prepara a celebrare la Giornata della memoria e riceve i complimenti di Noemi Di Segni

La classe IV A, in occasione della Giornata della Memoria (venerdì 25 gennaio presso l'aula Magna del teatro) proporrà degli elaborati multimediali per celebrare in modo adeguato la ricorrenza

Il liceo artistico “Bernardino di Betto” si prepara a celebrare degnamente la Giornata della Memoria. Ricevendo il plauso convinto di Noemi Di Segni, dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane (UCEI). La classe IV A, in occasione della Giornata della Memoria (venerdì 25 gennaio presso l'aula Magna del teatro) proporrà degli elaborati multimediali per celebrare in modo adeguato la ricorrenza.

Saranno presentati video, testi letterari, canzoni, legati dal filo rosso del “mai più!”. Scrive Di Segni: “La Memoria è oggi un vero e proprio presidio di Valori, come l’importanza del rispetto dei diritti umani e di ogni diversità, la necessità di lottare contro ogni forma di razzismo, antisemitismo, xenofobia”. Aggiunge: “Spetta a tutti noi vigilare, affinché sia sempre alta l’attenzione su questi temi, fondamentali per la nostra democrazia e per il nostro vivere civile”.

Fra l’altro, l’autorevole rappresentante della comunità ebraica, afferma: “Ci tengo ad esprimervi tutto l’apprezzamento per la vostra attività di studio, che vi ha portato a realizzare interessanti lavori di approfondimento sulla barbarie perpetrata nel secolo scorso dai nazifascisti in Europa, nei confronti della minoranza ebraica e di altre categorie perseguitate”. La bellissima lettera è indirizzata alla dirigente Francesca Cencetti, ai professori Rudy Trapassi e Alice Spito, agli alunni della classe IV A.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il liceo artistico Di Betto si prepara a celebrare la Giornata della memoria e riceve i complimenti di Noemi Di Segni

PerugiaToday è in caricamento