menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Danza, poesia e filosofia insieme: "Il tempo aperto" non è uno spettacolo come tanti...

Uno spettacolo che contamina danza, poesia, filosofia. L’arena Borgo Bello ha presentato “Il Tempo Aperto”, evento targato Tieffeu, Dintje Dance e Chiaroscura. La chiave dell’evento sta tutto nella parola “aperto”, la ricorrenza più forte nell’opera del filosofo perugino nonviolento Aldo Capitini.

Dal suo premiato “Colloquio corale”  che – dice Goffredo Fofi – è “poesia del pensiero”, ossia filosofia in versi, Francesco “Bolo” Rossini, ha letto passaggi significativi. Mentre l’opera capitiniana è stata interpretata attraverso il “Work in progress”, showing finale del laboratorio coreografico di Eloisa Mirabassi, nell’ambito della “Summer School”, proposta dal Centrodanza di Perugia.

Apprezzatissime le coreografie di Eloisa, figlia di Mario Mirabassi, fondatore del Teatro di figura. Eloisa vive in Germania ma torna a Perugia per stage e workshop che appassionano giovani danzatori partecipanti al laboratorio. Molto gradevole il segmento finale dello spettacolo in cui i perfomer hanno coinvolto membri dell’Associazione Borgo Bello e Tempo Bono, insieme a diversi spettatori.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento