rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Eventi

Alla Sala dei Notari - tornata a piena capienza - il concerto The Beatles Medley piace… a priori

Alla Sala dei Notari - tornata a piena capienza - il concerto ‘The Beatles Medley’ piace… a priori. Una serata con carattere di eccezionalità celebra il ritorno in piena presenza con uno spettacolo- concerto dei “Coristi a Priori”. Un ensemble che celebra una orgogliosa appartenenza alla storica via dei Priori. E che rivendica, pur nella giovinezza della sua fondazione (2015), un ruolo non secondario nel panorama musicale cittadino e non solo. Basti dire che hanno all’attivo il “Sacred Concert” di Duke Ellington, eseguito in sinergia con la Perugia Big Band in varie città umbre ed extraregionali.

Recentemente questo cospicuo ensemble di oltre quaranta elementi si è costituito in Associazione culturale “Musicittà”, dando luogo anche al progetto per voci bianche “Mini coristi a Priori”. A ciò si aggiunga l’impegno assunto col Comune e con la città di prendere in carico la gestione dell’auditorium di Santa Cecilia in via Fratti. A dirigere questa superba compagine, il Maestro Carmen Cicconofri, fondatrice dell’ensemble e attiva come docente sia allo scientifico Alessi di Perugia che al Petrucci di Urbino. Carmen è dotata di una straordinaria energia che trascina, coinvolge e sconvolge anche il pubblico più riservato. Abbiamo battuto le mani, cantato, gioito con lei e coi suoi festeggiando i 50 anni di Abbey Road.

A dar man forte, costituendo un tappeto sonoro di lusso, un manipolo di musicisti di rango come Leonardo Minelli (che abbiamo conosciuto e amato in numerose formazioni jazz e non solo), capace di muoversi disinvoltamente fra tutti i tipi di sax. Col giovane e sicuro Riccardo Catria alla tromba, Franz Piombino che ricama di basso, Michele Fondacci che regge la ritmica con sobrietà, dalle bacchette alle spazzole, a Lorenzo Cannelli, di formazione classica, ma egregio pianista rock, che il Maestro Salvatore Silivestro rivendica orgogliosamente come allievo.

Una trentina i pezzi inclusi in questo pot-pourri beatlesiano. Con bis e tris (Hey Jude) richiesto in prima persona dall’assessore Leonardo Varasano. Che anticipa i prodromi di una futura, possibile, celebrazione del trentennio dalla morte, a Kensington, di Freddie Mercury dei Queen. Dovrebbe uscirne un evento memorabile. Allo stesso modo in cui questo giovane storico, assessore in un campo che gli sta su misura, si sta affermando come punta di diamante della giunta cittadina, in quanto capace di operare con discrezione e tenacia, lavorando da resistente maratoneta. In brodo di giuggiole il Maestro Salvatore Silivestro per lo straordinario successo della serata. Lode E onore all’Agimus per l’organizzazione e ad Umbra Acque per il contributo che ha reso possibile l’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla Sala dei Notari - tornata a piena capienza - il concerto The Beatles Medley piace… a priori

PerugiaToday è in caricamento