menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna il festival degli Artisti di strada in via della Viola, grande attesa per Alchemika

Tanti saranno gli “Strucinàide” che prenderanno parte al festival quest’anno con le loro imprese un po' magiche e incredibili ci aiuteranno a regalare alla città giornate di arte e divertimento

La strada si riempie di colori, di arte e di allegria. Via della Viola si trasforma “nell’alchemico Circo delle Viole”. Anteprima il 5 giugno, tutti insieme in parata per il centro città ad annunciare il Gran Festival di arti di strada. Il 6 e il 7, poi ...  Alchemika sarà. Si potrà girare tra i vicoli del quartiere alla scoperta di momenti  magici di spettacolo e poesia incontrando artisti provenienti da tutta Europa, che mettono in scena il loro “circo”. Quest’anno Alchemika è “special edition”: fuori festival al Parco Santa Margherita per quasi tutto il mese con il Circo Paniko e la straordinaria partecipazione di Skronk - one man band fest.  Questo e tanto altro ancora per tutta la città. Ad ingresso gratuito. Con l’unico obiettivo di godere dell’arte, insieme, per riprendere possesso delle strade e della città che ci appartiene.

Dopo l’inaspettato successo della prima edizione, torna nel quartiere di via della Viola Alchemika, festival di arti di strada. L’edizione 2015 sarà speciale per tantissimi motivi. Innanzitutto la locandina,  reintepretazione artistica di una foto scattata a Perugia nel maggio 1911. Quest'anno infatti, in bilico sui tetti della città, ci accompagnerà idealmente l'ascensionista Arturo Strohschneider, il leggendario equilibrista che più di un secolo fa attraversando sul filo la Piazza principale della città lasciò senza fiato i perugini increduli. 

Il suo coraggio colpì così fortemente l'immaginario cittadino che per anni chi compiva un'azione spericolata rischiava di sentirsi dire: "Ma che se', Strucinàide?". Dopo 104 anni ci è sembrato giusto rendergli omaggio e così sarà la sua immagine il “volto” di Alchemika 2015.

Tanti saranno gli “Strucinàide” che prenderanno parte al festival quest’anno con le loro imprese un po' magiche e incredibili ci aiuteranno a regalare alla città giornate di arte e divertimento. Tra questi, fondamentale la partecipazione degli amici del Circo Paniko. Allestiranno il loro tendone nell’anfiteatro del Parco Santa Margherita e il  4 e 5  giugno saranno i protagonisti di “Aspettando Alchemika” con spettacoli ogni sera nello chapiteau. Insieme a loro, a fomentare l’attesa del festival, in Piazza Italia per tutta la settimana precedente “Il Ciclotto”: una meravigliosa giostra artigianale per bambini alimentata dal pedalare del simpatico giostraio. Il 5 giugno sarà giorno di anteprima. A partire dal primo pomeriggio,  parata itinerante per le vie del centro storico, accompagnati dalla musica della banda del Circo Paniko, fino ad incontrare la  compagnia Piccolo Nuovo Teatro che metterà in scena, in piazza IV Novembre, uno spettacolo comico come apertura dei festeggiamenti. Nel tardo pomeriggio si scende poi tutti insieme in via della Viola per aperitivo e concerto rockabilly. La giornata si conclude nel tendone del Circo Paniko, con il loro spettacolo.

Durante i due giorni del festival, musica d’eccezione con gli amici dello Skronk Fest:  straordinari one man band si esibiranno lungo la Via, per convogliare, poi, all’interno dello chapiteau del Circo Paniko per il dopo Festival, dalla mezzanotte di domenica in poi, dove si esibiranno per il contest conclusivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento