menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Orgoglio Umbria, la cipolla di Cannara verso la certificazione Igp

Orgoglio Umbria, la cipolla di Cannara verso la certificazione Igp: il Comune spiana la strada

E’ un prodotto della terra umbra che è diventato un simbolo.  Ora la cipolla di Cannara corre veloce verso la certificazione Igp. L’iter ha preso il via e “in vista dell’importante obiettivo – scrive il Comune di Cannara - , è stato istituito un Comitato Tecnico composto da Luigi Ortolani, Simone Filippucci, Carlo Sirci (rappresentanti dei produttori di cipolla) e da Mario Preziotti (Consigliere Comunale delegato del Sindaco) con il compito di collaborare con il Parco Tecnologico 3A e con CIA Umbria, alla stesura del disciplinare tecnico di produzione della Cipolla di Cannara”.


Il procedimento per ottenere la certificazione Igp “si articola in diverse fasi tra le quali, la redazione del disciplinare, costituisce il momento centrale e portante. A tal fine – prosegue il Comune - , si sta procedendo alla predisposizione di una serie di documenti di natura tecnica e storica relativi alla produzione della cipolla e alla sua tradizione legata al territorio cannarese. Compatibilmente con i tempi procedimentali, il conseguimento della certificazione Igp dovrebbe avvenire nell’arco di 8/12 mesi”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento