L'azienda umbra che batte la crisi: premio internazionale alla Corneli srl

La Corneli srl di San Venanzo, specializzata nella lavorazione del marmo, è stata premiata alla VI edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award 2019

La Corneli srl di San Venanzo, specializzata nella lavorazione del marmo, è stata premiata alla VI edizione dell’ADI Ceramics & Bathroom Design Award 2019. Il premio, nato in collaborazione tra ADI – Associazione per il Disegno Industriale e Cersaie – Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno è un prestigioso riconoscimento destinato ai prodotti italiani più innovativi della ceramica e dell’arredobagno.

L’azienda, che con il marchio “I Sassi di Assisi” ha portato il made in Umbria nel mondo, ha vinto nella categoria Ceramica con “Iride”, progetto firmato dall’architetto Francesca Corneli.

“Si tratta di una collezione di lavabi – spiega Francesca Corneli - presentati nella versione da appoggio, da appoggio alto e freestanding, che sono frutto di un pensiero che fa perno su economia circolare ed etica del riciclo. All’origine c’è infatti l’idea secondo la quale gli scarti non sono rifiuti, ma risorse riutilizzabili e in grado di inserirsi in un circolo virtuoso. Ogni lavabo è un pezzo unico e irripetibile, in quanto irripetibili sono le policromie e le combinazioni della materia da cui nasce”. La motivazione del premio è aver ideato “un particolare sistema di riuso degli scarti di produzione del marmo che attraverso la calibratura e la ricostruzione di un blocco permette la realizzazione di nuovi oggetti sostenibili nati dal recupero di scarti”. 

La notizia su TerniToday

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento