menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buone notizie per dare "respiro" alle famiglie, sconti sulla bolletta dell'acqua: ecco chi può richiedere il bonus

Lo sconto verrà erogato direttamente in bolletta, per chi ha un contratto diretto, mentre l’utente indiretto, cioè la famiglia che vive in un condominio e non ha un contratto proprio di fornitura idrica, lo riceverà in un'unica soluzione

Istituito da Arera in tutta Italia il bonus sociale idrico. Buone notizie per le famiglie, che dal primo luglio possono inoltrare la richiesta al proprio Comune di residenza la quale – una volta accettata – permetterà di usufruire di uno sconto in bolletta pari al costo di 18.25 mc annui, equivalenti a 50 litri al giorno per ciascun componente familiare.

Possono ottenere il Bonus – informa una nota di Umbra Acque - tutti gli utenti con Indicatore di Situazione Economica Equivalente (ISEE) inferiore a  8.107,50, euro limite che sale a 20mila euro se si hanno più di 3 figli fiscalmente a carico.

La richiesta andrà presentata al proprio o ai Caf delegati dal Comune congiuntamente alla domanda per il bonus elettrico e/o gas. Lo sconto verrà erogato direttamente in bolletta, per chi ha un contratto diretto, mentre l’utente indiretto, cioè la famiglia che vive in un condominio e non ha un contratto proprio di fornitura idrica, lo riceverà in un'unica soluzione (su conto corrente, o con assegno non trasferibile).

Il modulo da presentare è disponibile sul sito dell’Arera https://www.arera.it nella sezione dedicata al bonus sociale e nel sito dell'AURI https://www.auriumbria.it/idrico/ nella sezione Tariffa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento