Trasporti, nuovo sciopero il 16 dicembre: ancora disagi

Un nuovo sciopero di ventiquattrore dei trasporti locali è stato proclamato per la giornata del 16 dicembre 2011 in Umbria rispetto alla vertenza tra sindacati e Umbri Mobilità Tpl

Nuovo sciopero per il 16 novembre

Nella riunione tenutasi venerdì 25 novembre, le Segreterie Regionali di Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Orsa e Ugl-Trasporti hanno stabilito, rispetto alla vertenza in atto con Umbria Tpl e Mobilità Spa, di proseguire l'azione di mobilitazione del personale mediante la proclamazione di un'ulteriore giornata di sciopero di 24 ore per il 16 dicembre 2011,già proclamato dalle proprie Segreterie Nazionali riguardo alla vertenza inerente il rinnovo del CCNL.

La proclamazione di un'ulteriore azione di sciopero è dovuta, in primo luogo, al fatto che, al momento, non sono sopraggiunti fatti nuovi rispetto alle questioni oggetto della vertenza. In secondo luogo, si è resa necessaria in seguito all'atteggiamento provocatorio dimostrato dall'azienda nel momento in cui ha pubblicato dei dati di adesione allo sciopero del 18 novembre falsati e disaggregati, in maniera strumentale, per ex azienda, alimentando le divisioni anziché favorire il processo di integrazione.

L'unica novità che si registra al momento é rappresentata dalla convocazione delle Organizzazioni Sindacali effettuata dall'azienda per il prossimo venerdì 2 dicembre per la presentazione del Piano Industriale.

E' del tutto evidente che, in quell'occasione, l'azienda dovrà necessariamente dare le opportune risposte su tutte le questioni pendenti. Inoltre, le Organizzazioni Sindacali chiederanno a breve, a tutte le forze politiche a livello regionale, l'avvio di un confronto sia sulle problematiche aziendali che sulle problematiche generali di settore, con riferimento alle risorse disponibili, al disegno di legge di modifica della Legge Regionale 37/98 e al conseguente riordino del settore, alle possibili ricadute delle recenti determinazioni assunte dal Governo in materia di liberalizzazioni e privatizzazioni nella gestione dei servizi pubblici locali.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

Torna su
PerugiaToday è in caricamento