menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In attesa di nuovi voli, l’aeroporto dell’Umbria cambia look: tre nuove sale, più sicurezza

Partono i lavori del piano di utilizzo dell’aerostazione. Ecco cosa cambia

La Sase, la società che gestisce l'aeroporto dell'Umbria, non resta con le mani nelle mani in attesa di un piano di rilancio che permetta di avere maggiori voli e maggiori compagnie per arricchire l'offerta che ad oggi è ferma alle mete di Londra, Catania e Tirana. L'azienda è pronta dopo quasi due anni di studio e di progettazione a far partire di primi lavori del  nuovo piano di utilizzo dell’aerostazione che permetteranno di avere, attraverso una nuova configurazione dei servizi di sicurezza e degli spazi dedicati agli Enti di Stato (Guardia di Finanza, Dogana, Polizia), comfort e spazi maggiori per i passeggeri e per le maestranze. Anche l’area commerciale trarrà benefici dalla nuova configurazione, permettendone un miglior utilizzo e maggiori flussi.

La novità più importante prevede l’apertura di una nuova sala di imbarco, che potrà permettere una migliore gestione dei passeggeri in partenza durante giornate con voli concomitanti. Altre novità saranno una saletta “Business Lounge” ed il nuovo punto di ristorazione previsto all’interno dell’area sterile. I lavori, che saranno realizzati in varie fasi, non impatteranno sull’operatività dello scalo ed il loro completamento è previsto entro la fine di marzo 2019.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Perugia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, Assisi in lutto: è morto Mauro Venarucci

Attualità

Coronavirus in Umbria, vaccini anche in farmacia: c'è l'accordo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento