Mercoledì, 17 Luglio 2024
Economia Foligno

Gli agenti della Polfer si fingono raccoglitori di asparagi per catturare ladro

Tutto ha inizio quando vengono scoperti dei fili di rame ferroviari tranciati e altri fatti sparire in grande fretta. Arrestato straniero

Tutto ha inizio quando vengono scoperti dei fili di rame ferroviari tranciati e altri fatti sparire in grande fretta. A quel punto la Polizia Ferroviaria decide di dare vita ad una indagine durata oltre un mese per cercare di risalire al ladro. I sospetti si sono concentrati da subito su una persona straniera. Per avere certezza e prove gli agenti arrivano al punto di fingersi raccogliotori di asparagi tra boschi ed uliveti.

Con l'obiettivo sempre di tenerlo sotto controllo e per prenderlo con le mani nella marmellata. Fondamentali le ultime 48 ore dell’indagine culminate con un blitz e il fermo del ricercato in strada. . Una squadra di agenti della Polfer in borghese e con l’uso di una vettura camuffata hanno fermato la vettura a bordo della quale l’uomo stava viaggiando in compagnia di un ignaro folignate che gli aveva dato un passaggio.

Una volta bloccato sono scattate le perquisizioni e, il tutto coordinato dalla Procura della Repubblica di Spoleto, l’arresto. I reati a lui contestati sono: tentato furto aggravato, simulazione di reato (ha denunciato il furto della sua vettura) ricettazione, interruzione di  pubblico servizio, sostituzione di persona, violazione della normativa inerente lo smaltimento dei rifiuti e materiali ferrosi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli agenti della Polfer si fingono raccoglitori di asparagi per catturare ladro
PerugiaToday è in caricamento