Economia

Coronavirus, dalla Cassa edile provvedimenti a favore delle imprese del settore

Deciso il pagamento anticipato delle ferie e del premio di anzianità annuale, integrazione malattia e rinvio al 31 maggio 2020 della riscossione dei contributi

La Cassa edile della Provincia di Perugia rimane a fianco dei lavoratori e delle imprese edili anche nell’emergenza Covid 19 con una serie di provvedimenti importanti.

La Cassa edile ha deciso il pagamento anticipato delle ferie e del premio di anzianità annuale, il pagamento dell’integrazione malattia e il rinvio al 31 maggio 2020 della riscossione dei contributi in scadenza.

I provvedimenti decisi dall’ente bilaterale dell’edilizia Cassa Edile della Provincia di Perugia,
seguono gli accordi dei sindacati edili Feneal, Filca e FIllea e delle organizzazioni datoriali, per mettere "in
campo a fronte dell’emergenza sanitaria in atto e della conseguente emergenza finanziaria che
potrebbe colpire i lavoratori e le imprese edili" si legge in una nota.

Azioni che "costituiscono per l’ente associativo privato, un ingente sforzo finanziario ed
organizzativo volto a fornire un contributo tangibile ed immediato per la tenuta del sistema
dell’edilizia provinciale" conclude il comunicato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, dalla Cassa edile provvedimenti a favore delle imprese del settore

PerugiaToday è in caricamento