Economia

Confindustria Umbria, nuove nomine nella sezione Laterizi, Manufatti in cemento ed Estrattiva

Eletti presidente, vicepresidente e consiglio direttivo

Sarà Luca Cipiccia, dell’azienda Calcestruzzi Cipiccia, a guidare la Sezione Laterizi, Manufatti in cemento ed Estrattiva di Confindustria Umbria nel biennio 2022-2024.

L’elezione è avvenuta nel corso dell’assemblea, riunita a Perugia nella sede di Confindustria Umbria, che ha anche eletto il vicepresidente Marco Pecetti, dell’azienda Generale Prefabbricati, e il Consiglio direttivo.

Ad aprire i lavori è stato il Presidente di Confindustria Umbria Vincenzo Briziarelli, che nell’ultimo quadriennio ha presieduto la sezione Laterizi, Manufatti in cemento ed Estrattiva, giunto al termine del proprio mandato alla guida della sezione.

Nel ripercorrere le attività svolte, il Presidente Briziarelli ha evidenziato il costante confronto con le istituzioni rispetto ad alcune tematiche-chiave per il comparto: dalla normativa regionale sulle attività estrattive al rilancio della filiera delle costruzioni, anche attraverso l’intensificazione della sinergia con Ance Umbria per offrire alle imprese del settore servizi ancora più mirati e puntuali.

Il tema centrale per l’immediato e per il prossimo futuro resta quello energetico: la priorità, per assicurare la competitività e la continuità stessa delle imprese, è individuare soluzioni strutturali capaci di mettere in sicurezza il sistema industriale e la tenuta sociale dell’Umbria e del Paese.

Il neopresidente Luca Cipiccia, nel ringraziare l’Assemblea per la fiducia dimostratagli, ha sottolineato di voler proseguire l’attività in continuità con il lavoro svolto dal suo predecessore. “Sono onorato – ha sottolineato Cipiccia – dell’incarico che mi è stato affidato. Ci attendono sfide urgenti in un momento particolarmente complesso, con le nostre imprese che si trovano a fronteggiare l’emergenza energetica e i rincari dei materiali. Il nostro è un settore eterogeneo, ma che contribuisce in maniera significativa alla crescita e allo sviluppo del territorio”.  

Unità e compattezza, ma anche partecipazione attiva per realizzare progetti di interesse per il settore: questi i principi che orienteranno il prossimo biennio. “Continueremo a conciliare le specificità della nostra Sezione – ha aggiunto Cipiccia – facendo leva sullo spirito di condivisione e sulla collaborazione, non solo tra le nostre realtà produttive ma anche con le istituzioni. Sono certo che sapremo fare squadra, sviluppando le iniziative già ampiamente affrontate ma che necessitano di una continuità operativa per quanto riguarda l’aspetto normativo e burocratico, con la finalità di snellire molte procedure legate alle nostre attività, ad esempio quelle estrattive”.

L’Assemblea ha eletto anche i componenti del Consiglio direttivo della sezione che sarà formato da: Roberto Biagioli, Gruppo Biagioli; Claudio Borgioni, Borgioni Prefabbricati; Elio Cacioppolini, Antolini Manufatti Cemento Edilizia; Paola Colaiacovo, Colacem; Milena Gradassi, Gradassi Mario; Monica Marinelli, Marinelli A. Calce Inerti; Gianni Meneghini, F.B.M. Fornaci Briziarelli Marsciano; Andrea Sabatini, C.S.C. Calcestruzzi Sabatini & Crisanti; Raffaele Rook, Basalto La Spicca; Stefano Serangeli, Unicalce; Massimiliano Vita, Manini Prefabbricati e Monica Voltan, Wienerberger.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confindustria Umbria, nuove nomine nella sezione Laterizi, Manufatti in cemento ed Estrattiva
PerugiaToday è in caricamento