Economia

Innovazione e sviluppo industriale, l'assessore Fioroni visita l'Angelantoni e si confronta con la metalmeccanica umbra

Le esigenze degli imprenditori metalmeccanici e le nuove misure messe in campo dalla Regione Umbria per favorire la transizione digitale sul tavolo del confronto

Sviluppo economico, impresa, burocrazia e politica. Sono i temi del confronto di cui si è discusso durante la visita dell’assessore allo Sviluppo economico della Regione Umbria, Michele Fioroni, alle Industrie del Gruppo Angelantoni a Massa Martana in occasione del consiglio direttivo della sezione industria metalmeccanica e della installazione di impianti di Confindustria Umbria, che si è svolto nella sede dell’azienda e contemporaneamente in videoconferenza, nel rispetto delle norme anti-Covid.

L’assessore Fioroni è stato ricevuto da Gianluigi Angelantoni, presidente del gruppo e della sezione metalmeccanica di Confindustria Umbria. L’incontro con gli imprenditori della sezione è stato l’occasione per illustrare le nuove misure messe in campo dalla Regione Umbria per favorire la transizione digitale.

“Grazie a questo incontro – ha sottolineato il presidente Gianluigi Angelantoni – abbiamo potuto meglio conoscere le molteplici attività dell’Assessorato con una panoramica dei più importanti bandi regionali a favore dell’innovazione e della digitalizzazione, mirati allo sviluppo delle PMI e delle microimprese. D’altra parte, anche l’assessore Fioroni ha potuto meglio apprendere le esigenze degli imprenditori metalmeccanici e conoscere una realtà aziendale a forte contenuto innovativo, come fatto durante la visita agli stabilimenti Angelantoni Industrie che ha preceduto l’incontro plenario”.

Al confronto ha partecipato anche Alessandro Tomassini, presidente di Umbria Digital Innovation Hub. Promosso da Confindustria Umbria, l’Umbria Digital Innovation Hub è una struttura finalizzata a sensibilizzare, informare e aiutare le aziende nel loro percorso verso Industria 4.0 grazie anche alla connessione con i più importanti centri nazionali e internazionali di trasferimento tecnologico, innovazione digitale e formazione manageriale. In questa occasione il Digital rappresenta una struttura qualificata per affiancare le imprese interessate ai nuovi bandi regionali relativi al Fondo prestiti “Small” e “Medium” relativamente agli assessment digitali. Questi bandi, infatti, prevedono una premialità per le imprese che effettuano un assessment prima della presentazione della richiesta di finanziamento agevolato. L’assessment, oltre a dare un punteggio per la formazione della graduatoria, è totalmente rimborsato dalla Regione alle aziende beneficiarie. 

“L’interessante modello di sviluppo economico presentato dall’assessore Fioroni incontra le direttrici che da sempre Confindustria Umbria individua come prioritarie: innovazione, ricerca e sviluppo, continui investimenti e digitalizzazione”, ha evidenziato il presidente di Umbria Digital Innovation Hub, Alessandro Tomassini, esprimendo il proprio apprezzamento per l’importante sostegno all’innovazione digitale promosso dalla Regione Umbria.

“L’Umbria non può che ripartire dalle sue eccellenze - ha commentato l’assessore Michele Fioroni a margine della visita al Gruppo Angelantoni Industrie - Una realtà – ha aggiunto – che vuole essere pioniera nei settori di aerospazio, automotive e biomedicale e che fa della ricerca e sviluppo un driver fondamentale della sua differenziazione”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Innovazione e sviluppo industriale, l'assessore Fioroni visita l'Angelantoni e si confronta con la metalmeccanica umbra

PerugiaToday è in caricamento