Il Comune di Perugia assume personale: il bando

Dieci posti da agente della polizia municipale, tutti i dettagli

E' fissata al 12 dicembre 2019 la scadenza per la domanda di partecipazione al concorso pubblico per la selezione di dieci agenti di polizia municipale del Comune di Perugia. 

Come si legge nel bando "sono riaperti i termini del concorso pubblico a n. 6 posti di Agente di Polizia Municipale indetto con DD n. 65/2019, già pubblicato dal 9 aprile 2019 al 9 maggio 2019, ora modificato in concorso pubblico, per esami, a n. 10 posti di Agente di Polizia Municipale - CAT C1, di cui di cui 2 riferiti alla programmazione 2020 e 2 riferiti alla programmazione 2021. Ai sensi degli artt. 678 e 1014 del D.Lgs. n. 66/2010, 2 dei suddetti posti sono riservati a favore dei volontari in ferma breve o ferma prefissata delle Forze armate, congedati senza demerito dalle ferme contratte anche al termine o durante le rafferme nonché agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta".

La domanda dovrà essere trasmessa esclusivamente in via telematica, pena l'esclusione, utilizzando la piattaforma del Comune di Perugia. Restano valide le domande presentate nei termini di scadenza di cui al precedente bando - 9 maggio 2019 - senza necessità di presentare una nuova domanda di partecipazione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il trattamento economico attribuito al profilo professionale, soggetto a ritenute nella misura di legge, spiega ancora il bando, "è costituito da una retribuzione iniziale annua lorda di 20.344,07 euro, tredicesima mensilità; assegno per nucleo familiare se dovuto; indennità di vigilanza ed eventuali altri emolumenti previsti dalle vigenti disposizioni legislative e contrattuali". 

Il bando completo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Doveva restare in quarantena, ma un camionista ha continuato a lavorare: poi il malore, era positivo al coronavirus

  • Battuta di pesca illegale nelle acque del Trasimeno: sorpresi con 150 chili di carpe e multati per 4mila euro

  • Coronavirus Umbria, il bollettino del 7 aprile: frenano ancora i contagi, sei nuovi decessi

  • Coronavirus, altre due vittime in Umbria: lutto a Perugia e Castiglione del Lago

  • Coronavirus, bollettino Umbria del 5 aprile: su 550 tamponi 29 contagiati, 300 tra guariti e quelli senza più sintomi

  • Coronavirus, bollettino regionale dell'Umbria del 4 aprile: sale il numero dei guariti, diminuiscono pazienti in terapia intensiva

Torna su
PerugiaToday è in caricamento