Economia

Coronavirus, il pranzo di Pasqua e Pasquetta si cucina a casa. Ecco il sito online dei prodotti della tradizione

Per valorizzare il made italy e l'economia locale  Cia-Agricoltori Italiani Umbria ha lanciato una proposta per non perdere le tradizioni gastronomiche regionali

Con i ristoranti e gli agriturismi chiusi, il pranzo di Pasqua al tempo del Coronavirus si prepara a casa propria e si consuma nell’intimità famigliare. Per valorizzare il made italy e l'economia locale  Cia-Agricoltori Italiani Umbria ha lanciato una proposta per non perdere le tradizioni gastronomiche regionali. Ecco il portale https://iprodottidalcampoallatavola.cia.it, con 800 aziende agricole in tutta Italia e oltre 20 in Umbria a oggi (ma le iscrizioni sono in continuo aumento). Basta collegarsi, cercare l’Umbria e scegliere l’azienda più vicina da contattare per compiere gli ordini. Tantissimi i prodotti disponibili: dalla verdura di stagione alle uova bio, dalle farine speciali ai legumi tipici del territorio, ma anche carni bovine e pollame, formaggi, confetture e frutta a km0. E poi ancora lo zafferano umbro, l’olio extravergine d’oliva e i vini del territorio. Tutto il sapore e le genuinità delle nostre eccellenze agroalimentari a portata di click, senza uscire da casa.

"Consegniamo i prodotti nel raggio di 20 km, - ha raccontatop Patrizia Bittarelli dell'omonima azienda agricola che si trova a Castiglione del Lago che è una delle aziende agricole inserite nel sito - Ma ho avuto richieste anche da Torino e Modena, e allora ci siamo organizzati con un corriere, dividendo i costi di spedizione con il cliente. I prodotti più richiesti sono la fagiolina del Lago Trasimeno, presidio slow food, e le nostre farine. Ne abbiamo diverse varietà: Senatore Cappelli, Verna, Bologna, farro, mais e anche la farina di ceci. Tutte macinate a pietra e quasi sempre bio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il pranzo di Pasqua e Pasquetta si cucina a casa. Ecco il sito online dei prodotti della tradizione

PerugiaToday è in caricamento