menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Isi 2014", oltre 4 milioni di euro nelle casse delle aziende umbre grazie al super bando

Anna Maria Pollichieni, direttore regionale Inail Umbria: "Gli incentivi Isi costituiscono una delle leve di una strategia più articolata di misure in materia di prevenzione realizzate dall'Inail"

E' di 4.683.278 euro la somma che in Umbria, con il bando ”Isi 2014” l'Inail mette a disposizione delle aziende, a fondo perduto, per la realizzazione di
progetti di investimento per migliorare le condizioni di salute e sicurezza del lavoro o per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale. 

Lo stanziamento 2014 rappresenta la quinta tranche di un ammontare complessivo di oltre 1 miliardo di euro messo a disposizione dall'Inail a
partire dal 2010; per l'Umbria i circa 4.7 milioni di euro stanziati nel 2014 vanno ad aggiungersi agli oltre 12.6 milioni di euro finanziati negli anni precedenti, per un totale complessivo di oltre 17.3 milioni di euro nell'ultimo quinquennio.

"Gli incentivi Isi - sottolinea Anna Maria Pollichieni, direttore regionale Inail Umbria – costituiscono una delle leve di una strategia più articolata di misure in materia di prevenzione realizzate dall'Inail. Vanno ad affiancarsi agli sconti sui premi per prevenzione ed ai fondi messi a disposizione delle piccole e micro imprese per progetti di innovazione tecnologica. In un contesto caratterizzato dal perdurare della crisi economica, un aiuto concreto nei confronti del tessuto produttivo regionale orientato verso modelli di sicurezza più virtuosi e competitivi"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il Comune di Perugia cerca personale: i profili richiesti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento