menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuove aperture in centro storico: ecco il primo ristorante in Umbria senza fornelli

"Crudo" ha aperto i battenti in occasione del primo giorno di Umbria Jazz nel cuore del centro storico perugino

Dal progetto di un giovane imprenditore, ecco un'idea in fatto di ristorazione che potrebbe cambiare le abitudini di molti perugini. Perchè "Crudo", il nuovo ristorante inaugurato oggi in Piazza della Repubblica, nel cuore del centro storico perugino, propone una cucina senza fornelli e cotture. Il primo in Umbria e uno dei pochi in Italia.

Luigi Aloe, dopo la sua esperienza in Australia e in America, ha deciso di tornare a Perugia, sua città "d'adozione" e insieme a tre soci ha dato vita a un nuova fruizione del cibo: assaporare i sapori senza che questi vengano modificati dalla cottura. Un esempio? Gamberi di Mazzara del Vallo ai gel di frutta, burger, sushi in tempura e gourmet. Insomma, una cucina sana, con una accurata scelta di materie prime a prezzi contenuti. Non solo qualità, ma attenzione al prezzo e alla fantasia dei piatti.

C'è chi, con tenacia e passione, continua a investire nel centro storico: "Ho studiato qui, amo questa città e voglio dare anche io il mio contributo per cercare di far rinascere questa splendida città". Ma la cucina di "Crudo" racchiude anche una filosofia di vita, per scoprirlo basta sedersi a tavola e ordinare. (www.crudo.perugia.com)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento