Agnello arrosto, come vuole la tradizione pasquale

  • Categoria

    Secondo
  • Tempo

    20 minuti + 1 ore e 15' di cottura

La ricetta

L'agnello arrosto è un gustoso tipo di carne che non può mancare sulla mensa pasquale, ma che in generale è ottimo per ogni pranzo domenicale. La carne d’agnello è leggera, sostanziosa e digeribile. Basti pensare che 100 grammi di carne cruda apportano circa 100 calorie e contengono 2,5 g di lipidi.

L'agnello possiede inoltre moltissime proprietà nutrizionali. E' poi è gustosto e con questa ricetta, risulta anche facilissio da cucinare!

Preparazione

Anzitutto, partite preparando l’emulsione per marinare e insaporire l’agnello: spremete il succo di un limone, avendo cura di eliminare i semini, aggiungetelo all’olio, unite quindi gli agli (che avrete sbucciato e spremuto) e un trito fatto con le erbe aromatiche. 

A questo punto, mettete l'agnello in un recipiente e cospargetelo con la marinata, coprendolo. Lasciate riposare minimo un'ora, ma anche più tempo a vostro piacere. Trascorso il tempo della marinatura, ponete il tutto su una teglia da forno, irrorate l'agnello marinato con il mezzo bicchiere di vino e con 500 ml di brodo di carne, quindi coprite la teglia con la carta stagnola e infornate a 180° per 50 minuti in forno già caldo.

Trascorso il tempo di cottura, controllate che la carne sia cotta e sufficientemente salata. Se amate la carne più asciutta, togliere la stagnola e ultimate la cottura per una decina di minuti.

A questo punto consumate il vostro agnello tiepido e sentirete che delizia!

I più letti


Torna su
PerugiaToday è in caricamento