Università di Perugia, corsi di laurea a numero programmato: "Ecco l'elenco, a settembre cambia tutto"

Preimmatricolazioni e test, l'Udu dice no: ecco come funzionerà l'accesso ai corsi di laurea dell'Unipg

Il ritorno del numero programmato nei corsi di laurea dell’Università di Perugia. E c’è anche l’elenco, pubblicato con un post su Facebook dall’Udu, la sinistra universitaria. In buona sostanza, da settembre i corsi di “Biotecnologie, Chimica e tecnologia farmaceutiche, Farmacia/ CTF, Filosofia e Scienze e tecniche psicologiche, Scienze Biologiche, Scienze motorie e sportive, Valutazione del funzionamento individuale in psicologia clinica e della salute prevederanno un numero programmato per l'accesso, così come deciso dall'Università, conformatasi alle direttive ministeriali ed Anvur”, scrive l’Udu. 

E come funziona? Ancora l’Udu: “L'Ateneo ha previsto la possibilità per i futuri studenti di preimmatricolarsi entro il 31 Luglio ( 15 Settembre per la magistrale "Valutazione del funzionamento individuale in psicologia clinica e della salute" ) e di confermare poi la propria immatricolazione entro il 29 Agosto.  Se il numero di preimmatricolati che hanno successivamente confermato la propria scelta non supera quello dei posti disponibili, non si svolgerà alcun test”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ipotesi in cui “il numero di preimmatricolati non copre il numero totale di posti, da Agosto fino al 15 Settembre altri studenti possono preimmatricolarsi. Se il numero non eccede quello dei posti rimasti, tutti accederanno senza test confermando la propria scelta entro il 20 Ottobre. Diversamente, solo i preimmatricolati in questa seconda fase dovranno svolgere il test”. Insomma, rieccolo. E’ tornato il numero programmato. E l’Udu non è affatto d’accordo: “Ribadiamo comunque la nostra posizione contraria a qualsiasi tipo di accesso programmato o numero chiuso, credendo ad ora che il libero accesso al sapere vada di pari passo al libero accesso all'Università, pur consci che la decisione dell'Ateneo sia stata eterodiretta da una scelta del Ministero”. Come nei film: ordini superiori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Magione, una serata da incubo: invasione di chironomidi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento