Terremoto, 30 scosse tra Umbria e Marche nella notte: due superiori a magnitudo 4

La terra torna a tremare nel Centro Italia. Nella notte sono state registrate quasi 30 scosse, tutte di magnitudo superiore a 2, tra Marche e Umbria.

Più colpita la provincia di Macerata, dove alle 4.47 i sismografi dell'Ingv hanno registrato un sisma di magnitudo 4.0 e alle 5.10 un'altra scossa forte di magnitudo 4.4, entrambe a una profondità di 6 chilometri, con epicentro a 2 chilometri da Monte Cavallo a e 13 da Preci, in provincia di Perugia.

Alle 6.40 un altro terremoto, stavolta di magnitudo 3.8, ha colpito la stessa zona, a una profondità di 8 chilometri. Non si hanno al momento segnalazioni di nuovi crolli.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Via Sicilia, malore nella notte in un appartamento: muore 40enne, indagano le forze dell'ordine

  • Brucia le stoppie e viene indagato, ma l'imputato chiede a giudice e avvocato perché è sotto processo

Torna su
PerugiaToday è in caricamento