menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciame sismico senza sosta, 1100 terremoti tra Umbria e Marche: nuovi crolli

Alle 11 di oggi sono 19 le scosse di magnitudo compresa tra 4 e 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale e oltre 240 quelle di magnitudo compresa tra 3 e 4. Si registrano nuovi crolli nei borghi e nei paesi colpiti dal sisma

La terra continua a tremare senza sosta in Umbria e nelle Marche. Dopo la scossa di terremoto di magnitudo 6.5 avvenuta domenica alle 7.40, sono stati localizzati complessivamente oltre 1.100 eventi sismici. Alle 11 di oggi sono 19 le scosse di magnitudo compresa tra 4 e 5 localizzati dalla Rete Sismica Nazionale e oltre 240 quelle di magnitudo compresa tra 3 e 4. Si registrano nuovi crolli nei borghi e nei paesi colpiti dal sisma. La piana di Castelluccio, secondo quanto analizzato dall'Ingv, è sprofondata di 70 centimetri. Il collasso è stato avvistato dai satelliti dell'Agenzia spaziale. 
Il terremoto più forte dopo quello di magnitudo 6.5 del 30 ottobre 2016 alle ore 7.40 si è verificato stamattina alle ore 08:56 italiane in provincia di Macerata ed ha avuto magnitudo 4.8. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Motori

Nuova Jeep Compass ora anche a Perugia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento