Cronaca

Maxi-operazione antidroga a Perugia, il sindaco Romizi: "La città ringrazia i carabinieri"

Il primo cittadino dopo gli arresti e il sequestro di 12 kg di eroina: "Un grazie anche ai cittadini che hanno collaborato con le loro segnalazioni. Fondamentale mantenere alta la guardia"

Grande soddisfazione a Perugia per la maxi-operazione antidroga effettuata la scorsa notte dai carabinieri, che ha portato a tre arresti olltre che al sequestro di 12 kg di eroina e di un 'tesoretto' di 30mila euro in contanti. Un ringraziamento all'Arma è arrivato anche dall'amministrazione comunale.

"A nome della città - scrivono in una nota il sindaco Andrea Romizi e Luca Merli, assessore alla Sicurezza - ringraziamo sentitamente i Carabinieri del Reparto Operativo-Nucleo Investigativo di Perugia per la prontezza, la professionalità e l’attento impegno con cui, nella notte scorsa, hanno portato a compimento l’operazione antidroga in alcune aree cittadine. Vogliamo ringraziare anche i cittadini che, con le loro segnalazioni, l’hanno resa possibile. In questo particolare momento di ripresa delle attività, dopo la pandemia fondamentale mantenere alta la guardia perché nella ripresa delle attività economiche e nella possibilità di ritrovarsi in presenza dopo tanto tempo non vi sia spazio per il fenomeno criminoso dello spaccio. Come amministrazione - concludono il primo cittadino e l'assessore - confermiamo la piena collaborazione con le forze dell’ordine per l’affermazione della legalità nella nostra città”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-operazione antidroga a Perugia, il sindaco Romizi: "La città ringrazia i carabinieri"

PerugiaToday è in caricamento