menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

SISMA Nuova scuola per Norcia, Ministra Giannini: "Segnale che riparte la comunità

Che sia un giorno di festa e di grande speranza per Norcia, ma per la Valnerina terremotata in generale, questo 14 novembre all'insegna della riapertura della nuova scuola prefabbricata, lo si capisce sia dalla folla presente al taglio del nastro che dagli applausi a scena aperta per la Ministra Stefania Giannini e la Presidente Catiuscia Marini. Non capita tutti i giorni questo trattamento per i rappresentanti politici.  

VIDEO Terremoto, tutti in aula a Norcia, Ministro Giannini: " La nuova scuola è il segnale che la comunità sta ripartendo" 

Terremoto, riapertura delle scuole a Norcia: "Possiamo guardare al futuro"

La nuova scuola prefabbricato di Norcia a pieno regime ospiterà ben 800 studenti, dalle superiori alle elementari. La prima campanella ha suonato alle 8,30. Mentre il taglio del nastro con il ministro e la presidente Marini è avvenuto alle 10,30. Il Ministro insieme a molti genitori del posto ha visitato i locali interni rimanendo colpita per gli ampi spazi, la sicurezza e la celerità con cui è stata realizzata in tempi grazie al contributo di tutti. 

"Si è realizzata - ha detto la Ministra Giannini - con puntualità una scuola importante per un territorio martoriato dal sisma. Tutto questo mettendo insieme, come è doveroso che sia, tutte le istituzioni quando ci si trova a fronteggiare un evento così drammatico come il terremoto. Le istituzioni devono ristabilire il prima possibile una normalità per la popolazione. C'è ancora tanto da fare, ma abbiamo dato una prima rispista importante. La scuola non è soltanto un simbolo ma un segnale chiaro di una comunità che  riparte. In più sono soddisfatta di questa struttura scolastica: è una bella e rassicurante soluzione per questi mesi in attesa di ritornare nelle scuole della città che saranno riparate e messe in sicurezza".


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento