menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Monsignor Bassetti nominato "cardinale": tutta l'Umbria emozionata per il suo pastore

Decine di saluti all'alto prelato di Perugia che Papa Francesco ha deciso di premiare per il suo impegno verso gli ultimi. Istituzioni politiche e religiose: tutti i loro commenti

Una pioggia di "auguri" e pensieri per il Vescovo di Perugia e Città della Pieve, Gualtiero Bassetti, dopo la decisione di Papa Francesco di nominarlo "cardinale". Si congratulano con monsignor Bassetti, arcivescovo di Perugia, i vertici istituzionali dell'Umbria e anche quelli del mondo accademico e religioso.
PRESIDENTE CATIUSCIA MARINI: "La notizia è motivo d'orgoglio per l'Umbria e tutti noi. In questi anni ho avuto modo di conoscere monsignor Bassetti e di apprezzare le sue grandi doti non solo di pastore della Chiesa umbra e di Perugia, ma anche di uomo molto sensibile ed attento soprattutto agli ultimi".
PRESIDENTE EROS BREGA: "E' stato riconosciuto ciò che monsignor Bassetti ha rappresentato negli anni e il lavoro svolto sul
territorio. Per tutta l'Umbria la nomina e' motivo di soddisfazione e di orgoglio".
VESCOVI DELL'UMBRIA -  "La presenza di un cardinale nella nostra regione rafforza i legami delle nostre Chiese diocesane con la sede del Vescovo di Roma, che presiede Nella carità, ed impegna tutti noi a rinnovare il proposito di testimonianza cristiana e di attenzione e servizio agli uomini e alle donne del nostro tempo".
SINDACO BOCCALI -  "Persona di grande levatura morale, attenta ai più deboli, capace di infondere speranza. In una città in cui storicamente convivono un forte sentimento religioso ed una lunga tradizione civile, il rapporto con la Curia e'' stato produttivo e sempre improntato ad affrontare i problemi di chi ha più bisogno".
SACRO CONVENTO DI ASSISI - "Il Custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, a nome dell'intera comunità francescana conventuale si unisce nel rendimento di grazie per la nomina dei nuovi cardinali e invoca per intercessione di san Francesco la grazia per il loro fecondo ministero a servizio della Chiesa e dell'uomo; in particolar modo per sua eminenza monsignor Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale umbra, padre attento e premuroso nella terra del Santo patrono d'Italia".
SOTTOSEGRETARIO GIANPIERO BOCCI - "Tangibile riconoscimento delle straordinarie qualità umane e pastorali che hanno sempre segnato la missione ecclesiale del nostro vescovo".

PRESIDENTE GUASTICCHI - "Al neo-cardinale giungano le piu' sentite congratulazioni della Provincia di Perugia, nella consapevolezza e orgoglio di proseguire insieme quel cammino solidale intrapreso spesso ( con tutta la Conferenza episcopale umbra) per cercare di risolvere in particolare i problemi di coloro che soffrono e pagano più di altri il momento difficile che stiamo attraversando". 

RETTORE PACIULLO - "La sua costante attenzione per gli ultimi per gli esclusi, per lo straniero, per quanti sono offesi nel primario diritto della dignità individuale e collettiva, lo ha portato nelle strade dell'emarginazione e della sofferenza senza empiti messianici. Le sue parole non sono nuove ma sono state spesso dimenticate. Per questo - ha concluso Paciullo - siamo grati a monsignor Bassetti".?

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, bonus di 2400 euro: ecco a chi spetta

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PerugiaToday è in caricamento